Guida alla scelta del frigorifero: i dettagli da non sottovalutare

Guida alla scelta del frigorifero: i dettagli da non sottovalutare

Foto Shutterstock | Pixel-Shot

Il frigorifero è uno degli elettrodomestici più importanti in casa: non se ne può certo fare a meno ed è dunque un vero e proprio must have per qualsiasi famiglia.

Quando arriva il momento di acquistarne uno nuovo però non è mai semplice scegliere il modello perfetto. Al giorno d’oggi infatti è possibile trovare moltissime tipologie differenti di frigorifero in commercio e capire quale sia la soluzione più adatta alle proprie esigenze è tutt’altro che semplice.

Sicuramente, questo è il periodo perfetto per acquistare un nuovo elettrodomestico: per chi è in cerca di frigoriferi Black Friday e Cyber Monday rappresentano delle occasioni di risparmio imperdibili e queste giornate sono ormai sempre più vicine.

Vediamo allora insieme quali sono i dettagli da non sottovalutare quando è alle prese con la scelta del frigorifero perfetto.

1. Dimensioni del frigorifero

Un primo fattore che di certo non si può sottovalutare sono le dimensioni dell’elettrodomestico, che naturalmente deve trovare posto in cucina senza problemi.

Si tratta di un dettaglio importante perché al giorno d’oggi in commercio esistono modelli di varie misure, quindi il rischio di trovarsi con un frigorifero troppo grande va preso in considerazione.

Le dimensioni devono essere controllate con attenzione soprattutto nel caso si necessitasse di un modello da incasso, che deve rispettare delle misure ben precise.

2. Tipologia di frigorifero

Frigoriferi da incasso, americani, monoporta e via dicendo: sul mercato oggi è possibile trovare moltissime tipologie differenti e la scelta in questo caso dipende dalle proprie esigenze e preferenze estetiche.

Se si deve inserire l’elettrodomestico in una cucina nuova si può scegliere di acquistare un modello da incasso, in modo da integrarlo alla perfezione con gli arredi.

Se invece si preferisce una soluzione più svincolata e versatile, il frigorifero americano va molto di moda al giorno d’oggi anche per via dell’ampiezza che è in grado di offrire.

3. Classe di efficienza energetica

Un fattore che conviene sempre prendere in considerazione quando si sceglie un nuovo frigorifero è la sua classe di efficienza energetica.

Soprattutto al giorno d’oggi infatti è importante avere un occhio attento ai consumi degli elettrodomestici e scegliere modelli che siano efficienti da questo punto di vista.

Il frigorifero tra l’altro deve essere tenuto acceso sempre e comunque, dunque l’unico modo per evitare bollette salate è acquistare un modello che consumi il meno possibile in termini energetici.

4. Funzionalità speciali

Quando si è alle prese con la scelta del frigorifero perfetto è importante anche valutare quali funzionalità extra siano effettivamente utili, perché al giorno d’oggi c’è l’imbarazzo della scelta da questo punto di vista.

Bisogna però considerare che non sempre un frigorifero di ultima generazione dotato di funzioni all’avanguardia si rivela effettivamente migliore di un altro, magari più semplice.

Ci sono tante caratteristiche che sono sostanzialmente inutili e che non si utilizzano praticamente mai, ma comportano comunque una spesa extra. Vale invece la pena prendere in considerazione perché decisamente utile la funzione No Frost, che prevede la sbrinatura automatica dell’elettrodomestico ed evita grandissime perdite di tempo e di fatica.