Gravidanza: i disturbi più comuni

Durante i nove mesi di gravidanza si soffre di alcuni disturbi, alcuni fin dai primi mesi, altri per tutta la durata della gestazione

Emicrania

 
Il periodo della gravidanza è meraviglioso, se la gestazione procede nel migliore dei modi, ma, purtroppo si soffre di alcuni disturbi più o meno fastidiosi. Fortunatamente con l’arrivo del bebè tutto passa e si dimentica. Alcuni dei disturbi che elencherò, possono essere alleviati con la ginnastica pre-parto.
 
La nausea è sicuramente il disturbo più frequente, spesso acompagnata da vomito che colpisce il 50 % delle donne incinta. Solitamente compaiono a partire dalla 3° settimana e proseguono per i primi 3-4 mesi. Colpiscono soprattutto al risveglio, ma anche in altri momenti della giornata. A volte basta un odore, o la vista di qualche cosa per far scatenare la nausea e il vomito.
 
Il bruciore di stomaco, accompagnato da acidità e difficoltà di digestione, è un altro disturbo, che può accompagnare durante i nove mesi di gravidanza, peggiorando nell’ultimo trimestre
per attenuare questo fastidoso disturbo bisogna frazionare l’alimentazione in piccoli pasti durante la giornata, anzichè in due troppo abbondanti.
 
I dolori alla schiena colpiscono soprattutto negli ultimi mesi quando il peso del pancione ci obbliga a tenere delle posture “innaturali”; si soffre anche di sciatalgia . Con la ginnastica pre-parto adatta è possibile alleviare questi disturbi.
 
Il gonfiore alle caviglie colpisce negli ultimi mesi, di sera, ma se dovesse persistere tutto il giorno bisogna parlarne con il proprio medico.
 
I disturbi non finiscono qui, ma ne parleremo prossimamente.

Parole di Irene

Irene è stata collaboratrice di Pourfemme dal 2008 al 2014, occupandosi principalmente di tematiche relative alla casa e il fai da te, il benessere, i viaggi.