Gratin di gnocchi

gratin di gnocchi

gratin di gnocchi 1Se volete preparare un piatto saporito, un po’ particolare ma semplice da realizzare, allora questa è la ricetta che fa per voi. Il gratin di gnocchi (o gnocchi gratinati) si prepara in pochi minuti ed è l’ideale sia per un buon pranzo ricco che per una cena sostanziosa. Se vi piacciono i sapori intensi preparate la ricetta così come riportata di seguito, sarà la besciamella a mitigare comunque il gusto intenso della rucola. Se, invece, preferite i sapori delicati, potete sostituire la salsa di rucola con il tradizionale pesto al basilico. In entrambi i casi rimarrete veramente soddisfatti.

Continua a leggere

Ingredienti

  • Gnocchi di patate: 800 gr
  • Rucola: 2 mazzetti
  • Olio extra vergine: 40 ml
  • Besciamella: 250 ml
  • Burro: 40 gr
  • Parmigiano grattuggiato: 50 gr
  • Sale: q.b.

Ricette e preparazione

  1. Lavate e pulite la rucola avendo cura di eliminare le foglie appassite o rovinate, poi lavatela e asciugatela.

    Continua a leggere

  2. Spezzettate le foglie di rucola e mettetele nel mixer aggiungendo un pizzico di sale e l’olio. Azionate, quindi, l’apparecchio e lasciatelo andare fino a quando avrete ottenuto una crema omogenea.

    Continua a leggere

  3. Cuocete gli gnocchi in abbondante acqua bollente salata e scolateli, con una paletta forata o un colino, non appena verranno a galla.

  4. Mettete gli gnocchi in una terina e conditeli con la salsa di rucola e la besciamella. Imburrate bene una pirofila e adagiatevi sopra gli gnocchi.

    Continua a leggere

    Continua a leggere

  5. Cospargeteli con il parmigiano grattugiato e con dei fiocchetti di burro. Infine, fate gratinare nel forno già caldo a 200° C fino a quando la superficie avrà raggiunto un bel colore dorato.

Consiglio

Provate a stendere uno strato di fontina qualche minuto prima di ultimare la cottura.

Parole di Eliana

Da non perdere