Gossip Girl: i protagonisti del reboot e le differenze con l'originale

La serie cult tornerà nel 2021 con un nuovo cast e nuove storie. Sarà ambientata dieci anni dopo l'originale

Serena e Blair in una puntata di Gossip Girl

Foto Getty Images | James Devaney

Arrivano i primi scatti dal set del reboot di Gossip Girl, l’amatissima serie andata in onda dal 2007 al 2012 e basata sui romanzi di Cecily von Ziegesar. La versione aggiornata del telefilm dovrebbe andare in onda nel 2021 sul canale HBO Max. Avrebbe dovuto essere presentata entro il 2020, ma la pandemia ha fatto slittare le riprese.

Il nuovo cast è stato immortalato sui gradini del MET, un luogo che i fan della serie conoscono molto bene: qua si sedeva sempre il personaggio di Blair, una delle protagoniste, per tramare, pensare e ideare le sue strategie.

Gossip Girl: il cast ieri e oggi

La protagonista di Gossip Girl era la bionda e irrequieta Serena van der Woodsen, interpretata da Blake Lively, oggi attrice affermata. A prendere il suo posto sarà Emily Alyn Lind e interpreterà Audrey.

Gli altri personaggi della serie madre erano Blair Waldorf (Leighton Meester), Chuck Bass (Ed Westwick), Nate Archibald (Chace Crawford), Dan Humphrey (Penn Badgley), Vanessa Abrams (Jessica Szohr), Jenny Humphrey (Taylor Momsen).

Ancora non si sa se e come i vecchi personaggi subentreranno nelle puntate, per ora si sanno solo i nomi dei giovanissimi attori coinvolti sono Whitney Peak, Eli Brown, Johnathan Fernandez, Jason Gotay, Tavi Gevinson, Thomas Doherty, Adam Chanler-Berat, Zión Moreno, Savannah Smith, Jordan Alexander, Evan Mock, Laura Benanti.

View this post on Instagram

#chanel & #walmart 😁😅#gossipgirl #gossipgirlreboot

A post shared by Fashion👠 (@fashionthesunwoman) on

Gossip Girl: le novità del reboot

I fan si dividono tra entusiasti e nostalgici: c’è chi non vede l’ora di conoscere le nuove avventure e chi invece sostiene che sia impossibile raggiungere la bellezza e l’iconicità della serie originale.

Josh Schwartz e Stephanie Savage, gli sceneggiatori originali, saranno i produttori esecutivi del reboot, ambientato dieci anni dopo l’originale, mentre i nuovi episodi saranno scritti da Joshua Safran.

La novità di questo nuovo Gossip Girl sarà innanzitutto nel linguaggio, infatti sarà adeguato alla pervasività dei social, decisamente maggiore rispetto a dieci anni fa.

Ma non solo: i produttori assicurano che ci sarà maggior rappresentazione. Se la prima serie era piuttosto standard, ora saranno inseriti personaggi di etnie e orientamenti sessuali diversi, creando vicende e dinamiche più inclusive e rappresentative della società americana del 2020.

E i costumi? “Gossip Girl” è soprattutto celebre per l’attenzione alla moda delle due protagoniste Serena e Blair, sempre impeccabili e divenute icone di stile. Niente paura: il costumista Eric Daman della serie originale disegnerà gli abiti e gli outfit anche del reboot.

Parole di Alanews