Gli alimenti che stimolano la concentrazione

Per essere in forma e essere concentrati bisogna fare attenzione all'alimentazione, ci sono dei cibi che aiutano la memoria. E' importante l'assunzione soprattutto per chi fa un lavoro pesante fisicamente.

dieta concentrazione

Cosa bisogna mangiare per ritrovare la concentrazione? Dopo le ferie tornare sui libri o in ufficio non è semplice, almeno non per tutti. I ragazzi sono quelli che fanno più fatica. Ecco perché oggi, a pochi giorni, dal rientro a scuola cerchiamo di mettere a fuoco gli alimenti che possono aiutare la memoria e l’umore, considerando che il cervello consuma ben il 20% delle calorie ingerite ogni giorno. Un quinto delle calorie assunte sono destinate alle vostre funzioni mentali. E’ giusto quindi studiare un’alimentazione che tenga anche in considerazione il lavoro e l’impegno cerebrale.

La sostanza utilizzata dalle cellule cerebrali per inviare segnali è la mielina ed è costruita e mantenuta con l’aiuto degli oli Omega-3, contenuti nel pesce, nella zucca e nei semi di lino. Allora i semi, li potete assumere con tisane, per quanto riguarda la zucca sta arrivando il suo periodo.
 
I cibi che migliorano l’umore sono quelli grassi e zuccherati, oltre al cioccolato. Il consiglio dunque è di cominciare la giornata con una bella colazione a base di uova e prosciutto, o di mandorle e germogli di soia. Per la memoria, mangiate cavoli, broccoli.
 
Se siete molto ansiosi e vi lasciate andare ad attacchi di fame nervosa, state attenti. Cercate di resistere, perché di solito ci si lancia su cibi grassi e zuccherati, molto faticosi per il corpo da smaltire. Provate andare in palestra o sfogatevi fisicamente.

Continua a leggere

Parole di Valentina Morosini

Da non perdere
Potrebbe interessarti anche