Ginnastica posturale: esercizi e benefici

Ecco cosa fare e come fare per restituire benessere al vostro corpo con la ginnastica posturale mirata

43
Ginnastica posturale

Ginnastica posturale: quali esercizi e quali benefici? Se vi siete sempre chieste se potrebbe fare al caso vostro, è tempo di approfondire la materia e arrivare al sodo. A partire da quelli che sono i favori che questa attività regala all’organismo e da quelle che sono le regole di base per mettere a frutto i consigli degli esperti. Anche a casa.

Continua a leggere

Ginnastica posturale: benefici, dalla cervicale alla schiena

Ginnastica perché è ginnastica, posturale perché aiuta a migliorare la postura, puntando dritto al rafforzamento muscolare. Non è infrequente che una postura errata si trascini dietro una serie di fastidi – che spesso sfociano in vere e proprie condizioni di sofferenza cronica – a carico della colonna vertebrale, dalla cervicale alla schiena senza esclusione di colpi.
Per contrastarli, è bene prestare attenzione ai segnali del proprio corpo e seguire i consigli utili a non peggiorare le cose. Attività fisica sì, ma con il giusto dosaggio. La ginnastica posturale può essere preventiva o antalgica, e in questa seconda fattispecie riguarda prettamente il trattamento del dolore.

Continua a leggere

SCOPRI TUTTI GLI ESERCIZI PER TONIFICARE

Continua a leggere

10 esercizi di ginnastica posturale

Gli esercizi di ginnastica posturale si articolano in modi differenti, a seconda del target di riferimento: bambini, adulti e anziani. In questa sede affronteremo 10 esercizi facili facili che potrete sperimentare comodamente a casa: 5 per il collo e 5 per la schiena.

Esercizi collo contro cervicale (2 serie, 15 ripetizioni ciascuna)

• Ruotare la testa verso destra e sinistra, lentamente, senza abbassare il mento. Quando questo è allineato con la spalla (avendo cura che sia rilassata) il gioco è fatto!
• Inclinare la testa da un lato senza girare la testa, che sarà la sola a compiere il movimento mentre le spalle restano rilassate.
• Flettere la testa avanti e indietro, molto lentamente, prima a guardare il pavimento, poi il soffitto. Schiena dritta, occhio!
• Flettere la testa fino quasi a poggiare il mento sul torace, schiena dritta e spalle rilassate.
• Compiere dei movimenti circolari ruotando la testa prima verso destra, poi orientando lo sguardo verso il soffitto, poi verso sinistra e infine verso il pavimento.

Continua a leggere

Continua a leggere

Esercizi schiena (15 secondi a posizione)

• Posizione prona, gomiti al pavimento: sollevare il busto mantenendo l’addome aderente al pavimento.
• Carponi, occhi verso il pavimento, arrivare alla posizione accovacciata.
• Supina, braccia lungo i fianchi: flettere una gamba aiutandosi con il braccio opposto, cercando di ruotarla il più possibile. Spalle completamente a terra.
• Supina, braccia lungo i fianchi e bacino saldo al pavimento: flettere una gamba avvicinandola, con il braccio opposto, verso il petto. L’altro braccio deve essere disteso verso l’alto.
• Supina, gambe flesse: piegare le gambe avvicinandole al petto con le mani. In posizione per 5 secondi e poi distendere braccia e gambe gradualmente, per altri 5 secondi.

ATTREZZI DA PALESTRA PER ALLENARSI A CASA

Parole di Giovanna Tedde

Giornalista pubblicista, mi occupo da anni di contenuti web in salsa multicolor: dalla cronaca nera a quella rosa, passando per approfondimenti sull'attualità e una sana dose di buona cucina…

Da non perdere