Getta l’acqua in faccia alla figlia di 9 mesi mentre dorme: incastrata da un video

Caitlin Alyse Hardy ha voluto vendicarsi delle innumerevoli notti trascorse in bianco a causa del pianto inconsolabile della piccola

Pubblicato da Beatrice Elerdini Venerdì 1 febbraio 2019

Getta l’acqua in faccia alla figlia di 9 mesi mentre dorme: incastrata da un video
Foto: Pixabay

E’ stata incastrata da un video, Caitlin Alyse Hardy: esausta di passare le notti in bianco a causa del pianto inconsolabile della sua bimba di 9 mesi, in preda all’ira, le ha rovesciato in faccia un’intera bottiglietta d’acqua. La piccola in quel momento stava dormendo: la donna ha voluto vendicarsi di tutte le notti insonni che la bimba le ha fatto passare. La giovane mamma statunitense ora è finita nei guai e dovrà fare i conti con la giustizia: è accusata di crudeltà nei confronti di un minore.

Caitlin Alyse Hardy si è letteralmente incastrata con le sue stesse mani: mentre compiva quel gesto scellerato nei confronti della sua bambina, si è filmata con cellulare. Quel video poi, l’ha postato sui social, dove ha iniziato a rimbalzare di profilo in profilo, fino a che qualcuno, dopo averlo visto, ha deciso di mostrarlo alla Polizia.

Secondo lo sceriffo della contea di Sumter, nel video si vede la chiaramente la 32enne che versa il contenuto di una bottiglietta d’acqua sul viso della piccola, che si sveglia improvvisamente e tenta di liberarsi dal getto. La mamma nel mentre ride sadicamente della reazione della figlia.

La breve clip è stata postata sui social con tanto di dedica: ‘È la ricompensa per svegliarmi a tutte le ore della notte’. La scena risalirebbe a sabato scorso ma le autorità l’hanno scoperta solo questa settimana. Caitlin Alyse Hardy è finita in manette e ora dovrà rispondere del reato di maltrattamenti e privazione del necessario sostentamento alla figlia.

Attualmente le Forze dell’Ordine stanno effettuando ulteriori indagini per verificare se la piccola ha subito ulteriori maltrattamenti in precedenza.

LEGGI ANCHE: Bimba di 4 anni uccisa con l’acqua bollente perché si è fatta la pipì addosso: mamma accusata di omicidio di secondo grado