Frutta tropicale, perché è importante?

La frutta tropicale è un bel mix di vitamine, sali minerali, omega 3 molto importante per la dieta e soprattutto la salute delle persone

Frutti Tropicali salute

Parliamo sempre di quanto sia importante la frutta nella dieta quotidiana. Oggi però ci soffermiamo sulla frutta tropicale, che vediamo sui banchi del mercato solo sotto Natale o in alcune stagioni particolari. Ci sono negozi, per fortuna, che anche a caro prezzo propongono questi frutti per diversi mesi. Il mango per esempio ormai è sdoganato, si utilizza anche per numerose insalate ed è ricco di omega 3. Vediamo però quali sono gli altri importanti alimenti da sperimentare ogni tanto.

Soprattutto a Natale, troviamo i Litchi, fonte di vitamina C e di energia. Potenziano il sistema immunitario e sono una buona fonte di energia, grazie anche all’elevato quantitativo di zuccheri. Perfetti per un dessert fresco e delicato.
 
Molto più comuni sono il mango e la papaya. Quest’ultima contiene fibra e una buona dose di vitamina A, proprio come il mango, molto utilizzato come frutto, ma anche per accompagnare secondi piatti importanti, a base di carne.
 
Da non perdere infine i datteri, i classici frutti della palma. Sono estremamente calorici. Si utilizzano in combinazione con le noci e il cioccolato, ma diventano davvero molto impegnativi. Ciò che li rende speciale è il grande quantitativo di fibre, perfette per ripulire l’intestino, mentre le vitamine sono praticamente assenti.

Parole di Valentina Morosini