Frutta e verdura di stagione a maggio: cosa mettere nel carrello [FOTO]


Frutta e verdura di stagione a maggio, cosa mettere nel carrello? Se volete scoprire quali sono le varietà di frutta e verdura di questo mese, seguite i nostri consigli per mettere in tavola delle pietanze buonissime e ricche di benessere. Maggio poi è un mese particolarmente florido per quanto riguarda la coltivazione di vari tipi di vegetali. Tra frutta e verdura non avrete che l’imbarazzo della scelta: troverete tantissimi prodotti per tutta la famiglia, con un occhio sempre attento all’alimentazione dei bambini, per preparare loro delle pappe davvero deliziose e sane.

La frutta di stagione a maggio
Per quanto riguarda la frutta di stagione di maggio non possiamo non citare le nespole, vera delizia da intenditori. Si tratta di piccoli frutti dal colore giallo-arancio, ricchissimi di vitamina C, calcio e carboidrati, da mangiare da sole o da utilizzare per ricette deliziose, come quella delle nespole al mascarpone. Hanno anche delle ottime proprietà astringenti per l’intestino quando sono acerbe; mangiate invece mature, hanno proprietà lassative. Succose e colorate, ecco poi anche le ciliegie, adorate da grandi e piccini, ricche di vitamina A e C. Hanno una dolcezza unica e si possono trovare anche in campagna dove crescono spontaneamente. Le ciliegie contengono molti sali minerali e hanno proprietà diuretiche, lassative e depurative. Maggio però è un mese ricchissimo di frutta di stagione e troviamo anche fragole, kiwi, pere, albicocche e lamponi.

La verdura di stagione di maggio
Davvero squisite le fave, perfette per realizzare tante ricette gustose, sono il legume più tipico del mese di maggio. Possono essere utilizzate fresche per realizzare una purea densa e deliziosa; sono anche ricche di vitamina B, di fibre, ferro e proteine. Ricordiamo però che le fave possono essere anche pericolosissime per le persone che soffrono di favismo e portare reazioni anche molto gravi. Delizie del mese sono anche le sfiziose patatine novelle, ricche di fibre, oltre che di selenio e vitamina C. Anche i piselli sono tipici di questo periodo dell’anno: sono ricchi di vitamina B1 e vitamina A, fosforo, potassio, sodio, magnesio e ferro. Ma non è tutto; a maggio infatti potremo trovare anche asparagi, broccoli, carciofi, cicoria, finocchi, radicchio rosso, rucola, spinaci, indivia, lattuga, ravanelli e barbabietole.

Parole di Francesca Bottini

Francesca Bottini è stata collaboratrice di Pourfemme dal 2009 al 2018, occupandosi principalmente di alimentazione, benessere, tematiche legate alla maternità e alla famiglia.