Firenze, 25enne minacciata con un coltello per una sigaretta negata

Notte di paura nel cuore della periferia sud del capoluogo toscano. La 25enne si trovava in compagnia di alcuni amici all'esterno di una gelateria, quando sarebbe stata avvicinata da un uomo. Questi le avrebbe chiesto una sigaretta, e avrebbe reagito in modo inaspettato al rifiuto della ragazza.

da , il

    Firenze, 25enne minacciata con un coltello per una sigaretta negata

    A Firenze notte di paura per una 25enne, minacciata con un coltello per una sigaretta negata. Ad aggredirla un uomo, probabilmente nordafricano, che le avrebbe fatto la richiesta e, al rifiuto della ragazza, avrebbe reagito in modo inaspettato. Dopo averle puntato contro l’arma, si sarebbe dato alla fuga, facendo perdere le sue tracce.

    Minacciata con un coltello a Firenze: la dinamica

    La ragazza di 25 anni ha raccontato agli inquirenti di essere stata avvicinata da un uomo fuori da una gelateria. Al momento dell’accaduto, secondo il suo resoconto dei fatti, stava fumando una sigaretta per strada con alcuni amici.

    L’uomo gliene avrebbe chiesta una e ricevendo un rifiuto, avrebbe estratto un coltello per indirizzarlo contro la giovane, minacciandola e insultandola.

    Il fatto sarebbe accaduto nel cuore della periferia sud di Firenze, intorno alle 23.30 del 15 aprile scorso, in viale Giannotti.

    Dopo l’aggressione verbale e aver brandito la lama contro la donna, l’uomo si sarebbe allontanato. Di lui resta ignota l’identità, e dalle prime ricostruzioni è emerso che potrebbe trattarsi di un nordafricano.