Menù per la festa della donna: idee per una cena speciale

Ecco un menù giallo per festa della donna, tutto all'insegna di questo colore brillante e solare. Dall'antipasto al dolce, ecco delle proposte semplici e veloci da cucinare ma di sicuro effetto.

Menu festa della donna

Foto Shutterstock | dashtik

Ogni anno l’8 marzo si celebra la festa della donna e se avete deciso di festeggiare in casa, con il partner o con le amiche, potrete preparare un menù per la festa della donna tutto giallo, in tema con il colore predominante di questa festa. Non dimenticate di apparecchiare con una bella tovaglia di questa tonalità e di aggiungere qualche dettaglio nei colori della primavera, come il rosa o il viola. Immancabile anche un bel mazzo di mimose a centro tavola!

Vediamo quindi alcune ricette per un menù tutto giallo per la festa della donna.

Antipasti: i più originali

Antipasti per la festa della donna
Foto Shuttestock | mrcmos

Cominciamo il nostro menù per la festa della donna con un paio di antipasti, ovviamente nelle sfumature del giallo che caratterizzano questa festa. Ce ne può essere uno più indicato delle tartine mimosa? Le tartine danno sempre un tocco di eleganza ad un pranzo o ad una cena speciale. Queste poi sono anche particolarmente facili da preparare, cosa che non guasta mai!

Anche le chips con robiola sono un antipasto per la festa della donna velocissimo e adatto anche per le meno abili in cucina. Gli ingredienti principali sono semplicissimi: patatine, robiola e gherigli di noce. In questo modo avrete tutto il tempo di prepararle in anticipo e di sgranocchiarle chiacchierando con le amiche.

Piatti gustosi e facili da cucinare

Menu per la festa della donna
Foto Shuttestock | vsl

A questi gustosi e coloratissimi antipasti dovremo far seguire un primo piatto da leccarsi i baffi, ovviamente tutto giallo. Cosa ne dite delle tagliatelle mimosa? Si tratta di una ricetta semplice e veloce, alla quale il curry dà un tocco esotico, oltre che un bel colore giallo. Il dettaglio speciale? Del tuorlo d’uovo sbriciolato sopra ad ogni piatto appena prima di portarlo in tavola!

Se invece preferite puntare su un piatto ancora più raffinato, potete provare le linguine al salmone. Non temete, però: sono altrettanto facili e veloci da preparare, basteranno infatti 30 minuti per portare in tavola un piatto di grande effetto.

Per il secondo, invece, dovrete impegnarvi un pochino di più, ma vedrete che ne varrà la pena. Potete ad esempio sperimentare delle raffinate scaloppine rosa, alle quali latte e mascarpone danno un sapore delicato. Potete usare carne di vitello, di maiale o di pollo a vostra scelta, il risultato sarà comunque assicurato. In più, potrete preparare la crema in anticipo, in modo da potervi godere la compagnia dei vostri ospiti.

E cosa ne dite del pollo al timo in crosta di sale? È un secondo per il vostro menù per la festa della donna sicuramente più leggero ma non meno gustoso. Insomma, perfetto per concludere poi il pasto con una bella fetta di dolce senza troppi sensi di colpa!

I dolci per la Festa della Donna

Torta mimosa
Foto Shuttestock | Natallya Naumava

E passiamo proprio al dolce. Perchè, diciamocelo, che festa sarebbe senza un dessert? Ovviamente dobbiamo rimanere in tema con la nostra festa, ma le idee non mancano di certo. Possiamo proporre ai nostri ospiti una variante golosa della torta mimosa, ovvero una bella torta mimosa con le merighe. Il risultato non sarà spettacolare solo per gli occhi ma anche – ve lo garantiamo – per il palato.

Se invece preferite un dolce dal sapore più fresco, perchè non provare una cheesecake al limone? È una variante che si cuoce in forno; il suo vivace colore giallo la rende perfetta per festeggiare insieme alle donne della vostra vita: mamme, figlie, sorelle, amiche e, perchè no, colleghe.

Parole di Francesca Scarabelli

Giornalista per vocazione, da anni mi occupo di scrittura per il web, spaziando a 360 gradi tra settori e argomenti. Tra le mie più grandi passioni ci sono la scrittura, la lettura, la fotografia e la vita all'aria aperta.