Fedez diventa designer: la capsule collection in collaborazione con Seven è la più cool per il rientro a scuola

Tutti gli accessori sono realizzati in plastica riciclata e hanno uno stile ispirato ai videogame anni '80 decisamente cool

Fedez X Seven: zaini e astucci per il back to school

Foto Getty Images | Jacopo Raule

Too cool for school? Non in questo caso: la capsule collection Fedez X Seven vuole essere perfetta per il rientro a scuola di bambini e ragazzini.

Zaini monoscomparto e multitasche, sacche, astucci di varie dimensioni e diari compongono la collezione, caratterizzata da uno stile un po’ vintage. Tutti i prodotti sono disponibili in versione color block sulle tinte pastello oppure in un elegante grigio-blu: in entrambi i casi campeggia il nome dell’artista con un logo ad hoc.

Dopo l’avventura nel mondo degli smalti, Fedez ha voluto confermare il suo sguardo rivolto al mondo del design, rivolgendosi ai suoi fan più giovani e creando accessori scolastici rigorosamente sostenibili: sono tutti ottenuti dal riciclo da bottiglie di plastica da 500 ml, risultando super resistenti e di alta qualità.

Fedez X Seven: una capsule sostenibile

La sostenibilità e il riutilizzo delle risorse è un punto sul quale insiste molto l’artista: con il suo podcast Muschio Selvaggio, curato insieme a Luis Sal, ha creato un’altra capsule, stavolta con Carpisa, di borse da viaggio sempre in materiale riciclato e riciclabile. La conferma della volontà di sfruttare la sua popolarità per sensibilizzare su un tema cruciale.

Per presentare la collezione Fedez X Seven, il rapper ha partecipato a un video ispirato al Game Boy e ai suoi primi videogiochi, diventando lui stesso protagonista e giocando sulla sua intenzione a conquistare il diploma.

Infatti, non ha mai fatto mistero di essersi fermato alla terza media, mostrando come l’assenza di un titolo scolastico non l’abbia fermato dal leggere e approfondire in autonomia.

Parole di Carlotta Tosoni