Far durare un rapporto con il romanticismo

Il romanticismo è la pozione più efficace per far durare l'amore in eterno, pare infatti che un approccio romantico alla lunga paghi più di un rapporto basato sulla passione.

amore per sempre

E vissero tutti felici e contenti!” le favole finiscono così ma l’amore eterno nella vita reale esiste davvero? E soprattutto può durare davvero per sempre? Mettetevi comode perchè pare che stavolta la risposta sia positiva, la chiave dell’amore che dura in eterno è il romanticismo, quelle piccole attenzioni che ci si dovrebbe continuare a regalare per sempre.

Secondo una ricerca condotta da un team di psicologi americani pubblicata sul Review of General Psychology, il romanticismo alla lunga batte la passione, ovviamente anche tener viva la passione è importante ma le cenette romantiche e a lume di candela serve a far durare l’amore e a tenere viva la complicità e l’empatia che magicamente si crea tra due persone.
 

La routine, la quotidianità e gli impegni a volte ci lasciano davvero poco tempo da dedicare al nostro lato più romantico e soprattutto ad organizzare sorprese tenere e dolci per il vostro partner, ma se volete davvero salvaguardare il vostro rapporto vi consiglio di trovarlo il tempo per queste cose perchè può davvero fare la differenza.
 

Nei rapporti basati troppo sulla passione a lungo andare i partner si trovano a dover gestire troppa incertezza e ansia dovuta probabilmente ad un calo del desiderio che dopo tanto tempo insieme è assolutamente normale che si presenti ogni tanto.
 

Bianca Acevedo, la psicologa che ha condotto lo studio ha dichiarato: “Molti innamorati credono che l`amore romantico e l`amore passionale siano la stessa cosa ma non è così. Le relazioni romantiche hanno la stessa intensità, lo stesso grado di coinvolgimento sentimentale e sessuale di quelle passionali, ma sono prive della componente ossessiva“.
 

Foto da:
kartzonline.blogspot.com
th01.deviantart.com
www.hojobythefalls.com
www.discoversd.com

 

Parole di Serena Vasta

Serena Vasta è stata collaboratrice di Pourfemme e di Buttalapasta dal 2008 al 2019, occupandosi principalmente di tematiche relative alla cucina e alla casa, con qualche incursione nella salute e benessere.