Estetica: filler e botulino per le vacanze

E' possibile fare trattamenti antirughe prima di andare in vacanza? Filler e botulino non presentano controindicazioni all'esposizione solare, ma è bene prestare attenzione.

filler botulino

 
L’estetica è importante in ogni stagione, ma d’estate, si fanno vacanze più lunghe, si incontrano persone nuove, si socializza con maggiore facilità. E’ per questo che dalla primavera viviamo con ansia e trepidazione in momento fatidico della “prova costume”. Per molte di noi (ma anche per i nostri compagni), a volte però il bikini non è tutto. C’è lo specchio che ci ricorda ogni mattina gli anni che passano, specie con le rughe sul volto. Non sempre si accettano e si vuole correre ai ripari, anche nel mese di luglio, nei primi giorni di ferie. Le domande che le donne pongono a loro stesse al riguardo e agli specialisti del settore sono molte.


Così due di loro, il Dottor Maurizio Benci, Dermatologo e Vicepresidente SIDEC (Società Italiana Dermatologia Estetica e Correttiva) e il Dottor Carlo Di Gregorio, Specialista in Chirurgia Plastica Ricostruttiva ed Estetica hanno deciso di stilare una sorta di decalogo per fare chiarezza sull’utilizzo della tossina botulinica e dei filler prima delle vacanze estive. Lo fanno rispondendo direttamente alle domande più frequenti che gli vengono fatte.
 

Parole di Cinzia Iannaccio