Emma Marrone autografa il vinile di Fortuna a sostegno delle donne

Emma Marrone fa un regalo ai fan: il suo ultimo album Fortuna verrà ripubblicato in una nuova edizione limitata. Il disco "in bianco" sosterrà We World Onlus nei progetto in favore delle donne e dei giovani

Emma Marrone

Getty Images | Stefania D'Alessandro

In occasione Vinyl WeekEmma Marrone ha annunciato su Instagram l’arrivo di un regalo per i suoi fan: il suo ultimo album Fortuna verrà ripubblicato in una nuova edizione limitata, in vendita solo online dal 6 novembre. Il disco per l’occasione si veste di bianco e conterrà due brani rispetto all’edizione originale.

Le nuove tracce: Latina e Stupida allegria (feat. Izi)

Alla tracklist si aggiungono Latina e Stupida allegria feat. Izi. Il doppio vinile bianco autografato sarà in edizione limitata solo su Amazon”, si legge nel post che annuncia il lancio dell’album, pubblicato su Instagram dalla stessa Emma Marrone.

Vinile lato B: il sostegno alle donne

In quest’album però non c’è solo un bel pensiero rivolto ai fan: come nelle vecchie musicassette, la nuova edizione di Fortuna nasconde un “lato B”. Oltre a essere giudice di Xfactor, Emma di recente è apparsa come testimonial di uno spot di Lines Italia a sostegno dell’associazione We World Onlus. Grazie a questa partnership infatti, la onlus aprirà uno Spazio Donna a Bologna nel 2021, solo l’ultimo di diversi già aperti in tutta Italia.

Io, insieme a tante donne stupende nello spot, invito tutti a “fare un passo avanti” per ribellarsi ai modi di dire e di agire che sono, ancora oggi, un filtro attraverso cui le donne non si vedono e non vengono viste per quello che sono“, ha spiegato la cantante di Fortuna parlando dell’iniziativa. “Le discriminazioni sono un limite e gli stereotipi troppo spesso diventano giustificazioni per azioni di violenza nei confronti delle donne“.

Il progetto di Emma Marrone nelle scuole

È importante sostenere weworld.onlus che grazie a linesitalia aprirà uno “Spazio Donna” a Bologna nel 2021 e darà sostengo a quelli già esistenti nei quartieri più difficili di Roma, Napoli, Milano e Cosenza“, prosegue Emma, annunciando un altro progetto: Nelle Scuole, Domande Scomode.Appena sarà possibile partirà un progetto Nelle Scuole, Domande Scomode School per le scuole medie inferiori e superiori, che nasce per abbattere gli stereotipi e creare una cultura della parità di genere, partendo dai più giovani e cercando di costruire un futuro più equo. 
Quindi facciamo #unpassoavanti
“.

Parole di Alanews