Emily Ratajkowski diventerà mamma, ma non svela il sesso

La gravidanza annunciata con un cortometraggio per Vogue. Sul genere del nascituro Emrata dice: "Non lo sapremo fino a quando nostro figlio non avrà 18 anni e che poi ce lo farà sapere”

Emily Ratajkowski

Getty Images | Matt Winkelmeyer

Emily Ratajkowski diventerà mamma. A svelarlo è stata la stessa modella, e lo ha fatto in un modo molto personale, per quanto pubblico: attraverso un post su Instagram, in cui appare la copertina di Vogue Usa dove appare col pancione.

In copertina: “Perché non rivelo il nome”

Il titolo del servizio è “Perché non voglio rivelare il sesso di mio figlio” e annuncia anche il cortometraggio girato dall’amica attrice e regista Lena Dunham per lo stesso magazine. “L’opposto di un annuncio di gravidanza della rivista People“, lo ha definito Dunham.

Il cortometraggio: “Who Will You Be?”

Nei fotogrammi del mini-film che si intitola “Who Will You Be?”, Chi sarai?, Emrata è immortalata mentre si commuove nello studio del suo medico durante un’ecografia, nell’intimità della sua casa, immersa nella vasca da bagno o mentre coccola il suo cane sul divano, tutto con il pancino in bella vista. Nelle immagini appare anche il marito Sebastian Bear-McClard, con il quale sono convolati a nozze nel 2018 con rito civile a New York.

“Il sesso lo deciderà a 18 anni”

Al mensile americano Emrata ha anche raccontato di non voler svelare il sesso del nascituro, per un motivo molto particolare. La modella infatti ha spiegato che “Quando io e mio marito diciamo agli amici che sono incinta, la loro prima domanda dopo “Congratulazioni” è quasi sempre: “Sai cosa vuoi?”. Ci piace rispondere che non sapremo il sesso fino a quando nostro figlio non avrà 18 anni e che poi ce lo farà sapere”.

Ratajkowski non ha mai fatto segreto di essere una convinta attivista: ha marciato al fianco di migliaia di donne durante l’ondata MeToo, si è schierata fin da subito col movimento Black Lives Matter, spesso si è spesa in favore dei diritti LGBTQ

Emily Ratajkowski: “Sono sola con il mio corpo in questa esperienza”

Non è certo la prima volta che Emrata posa nuda, ma farlo con il pancione, ha spiegato, è un’esperienza completamente diversa: “La gravidanza è innatamente solitaria; è qualcosa che una donna fa da sola, all’interno del suo corpo, indipendentemente dalle circostanze. Nonostante abbia un partner amorevole e molte amiche pronte a condividere i dettagli grintosi delle loro gravidanze, alla fine sono sola con il mio corpo in questa esperienza”, ha spiegato.

Parole di Alanews