È morta Jael Strauss, modella di America's next top model: aveva 34 anni

L'ex modella Jael Strauss, a 34 anni, si è spenta dopo una durissima lotta contro il cancro al seno. Qualche mese fa aveva annunciato su Instagram di avere un tumore incurabile.

jael strauss

Foto: Instagram

Jael Strauss è morta nelle scorse ore, stroncata da un cancro al seno. L’ex modella aveva partecipato diversi anni fa al celebre show statunitense “America’s next top model”. Ad ottobre aveva annunciato di avere un tumore inguaribile, e dopo qualche settimana di cure aveva deciso di rinunciare alla chemioterapia e di farsi ricoverare in un hospice. Jael Strauss ci ha lasciati a soli 34 anni.

Continua a leggere

Continua a leggere

Jael Strauss è morta di cancro

Continua a leggere

View this post on Instagram

LINK IN BIO. My lovlies, I am currently living in a beautiful luxurious hotel in downtown Austin without a care in the world, isn’t life grand?.. That is the complete opposite of my reality right now as I exist closer to death than I have ever been, and I am scared. I really need your help – donations, kind words of support and prayers are completely welcome and absolutely needed. I have stage four metastatic breast cancer, and there is NO cure. “NO CURE” ?.. #fuckcancer #cancersucks #breastcancer #gofundme #pleasehelp #fundraiser #fundraising

Continua a leggere

Continua a leggere

A post shared by Jael Strauss (@eureka.secrets) on

Secondo il sito TMZ, l’ex modella sarebbe deceduta lo scorso 4 dicembre 2018 presso l’hospice in cui era stata ricoverata poche settimane prima, dopo alcuni giorni trascorsi in coma. Lo scorso ottobre, Jael Strauss aveva rivelato su Facebook di aver avuto una terribile diagnosi: cancro al seno di IV grado, grave e incurabile.

Continua a leggere

Continua a leggere

Inizialmente si è sottoposta a chemioterapia, per prolungare i “pochi mesi di vita” che i medici le avevano dato. “La sofferenza è indescrivibile, ma sto combattendo per vivere un giorno in più, niente mi potrà fermare” – ha scritto Jael sui social. Ma alla fine la donna ha deciso di arrendersi e ha chiesto di rinunciare alle cure.

Jael Strauss ha avuto una vita piuttosto difficile: qualche anno fa ha avuto problemi di tossicodipendenza e ha anche rischiato di rimanere senza un tetto sopra la testa. Grazie ad un percorso di riabilitazione, aveva ottenuto ottimi risultati e si era liberata dalla droga. Nel 2017 ha deciso di affiancare le persone che l’avevano risollevata dal pozzo in cui era precipitata e di aiutare gli altri lavorando in un centro di riabilitazione per tossicodipendenti.

Continua a leggere

Continua a leggere

Continua a leggere

Alla notizia della sua morte, Tyra Banks, conduttrice di “America’s next top model” ha scritto un messaggio di cordoglio su Twitter: “Top Model ha perso un’anima bellissima. Ricorderemo tutti Jael, il suo spirito gioioso e la sua splendida anima”.

Parole di Giulia Sbaffi

Da non perdere