È morta Giada Perini: la ‘bambina piuma’che a 12 anni pesava solo 7 kg

Affetta da una gravissima forma di tetraparesi spastica, la microcefalia, soffriva anche di epilessia. Una vita fatta di sofferenze ma anche dell'amore infinito della sua famiglia e di quanti, nel corso degli anni, si sono avvicinati a lei che ha saputo trovare un posto speciale nel loro cuore. Questa è la sua storia, difficile, non comune ma al tempo stesso straordinaria.

Pubblicato da Giovanna Tedde Giovedì 15 marzo 2018

È morta Giada Perini: la ‘bambina piuma’che a 12 anni pesava solo 7 kg

Giada Perini non ce l’ha fatta. È morta la ‘bambina piuma’, che a 12 anni pesava solo 7 kg. Al suo fianco mamma, papà e il fratello. La piccola era affetta da una gravissima forma di tetraparesi spastica, la microcefalia, ed epilessia. Il suo cuore si è fermato, non prima di aver lasciato un segno indelebile della sua dolcezza a quanti l’hanno conosciuta.

La piccola Giada pesava solo 7 kg

La malattia di cui soffriva, la microcefalia, l’ha costretta a una vita difficile, molto lontana dalla spensieratezza della sua tenera età. Non aumentava di peso, e a 12 anni pesava soltanto 7 kg.
Per sostenere mamma e papà, da anni si teneva una partita di beneficienza con gli Ultras Union Cs, la Clodiense Chioggiasottomarina e le rappresentative di numerosi club della città.
In campo scendevano anche i genitori della piccola e il suo fratello maggiore, 16 anni, che non l’hanno mai lasciata sola per un istante: “Il nostro piccolo angelo pesava oramai solo 7 chili – dice la mamma – forse ha terminato di soffrire”.
A febbraio, un’altra bimba era morta, Beatrice, affetta da una rarissima malattia che l’ha resa prigioniera del suo stesso corpo.