E’ bufera sul calendario delle sfilate primavera estate 2013, vediamo perchè!

Grandi scontri nel mondo della moda: è infatti bufera sul calendario delle sfilate primavera estate 2013, per un problema di date!

Pubblicato da Francesca Rosa Manzari Mercoledì 12 ottobre 2011

E’ bufera sul calendario delle sfilate primavera estate 2013, vediamo perchè!

E’ bufera nel mondo della moda per la decisione di cambiare il calendario delle sfilate primavera estate 2013. Il problema è la successione delle settimane della moda nelle varie città perchè il prossimo anno, New York e Londra vorrebbero scendere in campo per prime, lasciando gli ultimi posti a Milano e Parigi. La nostra Camera della Moda in realtà, aveva già comunicato le sue date in modo tempestivo; la fashion week di Milano si sarebbe infatti svolta dal 19 settembre al 25 settembre 2012. Il Council of Fashion Designers of America e il British Fashion Council vorrebbero invece farci sfilare per ultimi, ovvero dal 26 settembre al 2 ottobre.

Mario Boselli, Presidente della Camera Nazionale della Moda Italiana, ha dichiarato: “Noi stavamo bene dove stavamo. Loro con arroganza ci hanno voluto mettere di fronte al fatto compiuto. E se mi vengono a parlare di una regola che era stata chiaramente stabilita per un triennio conclusosi, oltre che arroganza, c’è anche malafede. Se vogliono discutere con noi un nuovo assetto per il 2012-2014 siamo disponibili. Ma ribadisco va fatto insieme“.