Duplice omicidio in Gran Bretagna: uomo uccide moglie e figliastra. Arrestato

La coppia stava attraversando un momento difficile: l'uomo era stato colto in flagrante mentre stava chattando con altre donne su Tinder.

da , il

    Duplice omicidio in Gran Bretagna: uomo uccide moglie e figliastra. Arrestato

    Duplice omicidio in Gran Bretagna: Chris Boon, un uomo di 28 anni è stato arrestato con l’accusa di aver ucciso la compagna e la figliastra. A ritrovare i corpi privi di vita di Laura Mortimer, 31 anni, e sua figlia Ella Dalby nell’abitazione della donna a Gloucester, è stata la Polizia, giunta sul posto intorno alle 4.50 di lunedì mattina. Nel frattempo l’assassino era riuscito a scappare, tuttavia la sua fuga è stata breve: l’uomo è stato catturato a pochi chilometri di distanza dal luogo del delitto da alcuni agenti, prima che tentasse il suicidio.

    I due erano sposati da alcuni anni, sembravano apparentemente una coppia felice, ma a uno sguardo più attento in realtà emergeva il fatto che erano in crisi: alcune fonti molto vicine alla donna, raccontano che l’uomo era stato colto in flagrante mentre chattava con altre donne su Tinder. Non era quindi un momento facile. A proposito degli ultimi spiacevoli accadimenti della sua vita, Laura aveva scritto un post su Facebook, in cui diceva di amare comunque e sempre la vita.

    Phillica Tabanor, 20 anni, vicina della donna ha dichiarato a riguardo del duplice omicidio: ‘Non ero a casa quando è successo, ma mia madre mi ha chiamato stamattina per dirmi che qualcuno era stato ucciso’. Un altro vicino ha raccontato: ‘Laura era una donna molto gentile e i genitori gestiscono un pub e un’attività di taxi. A volte lavorava per loro, ma era anche una madre single. Le due figlie hanno padri diversi e negli ultimi anni aveva un partner che viveva con lei’.

    Attualmente è in corso un’indagine della Polizia, che per il momento ha delimitato l’area dell’abitazione in cui si è consumato il duplice omicidio, per evitare che vengano contaminate eventuali prove.