Donne senza lavoro: colpa degli ormoni

Secondo Susan Pinker, psicologa canadese e autrice del libro Il paradosso dei sensi, all’origine delle difficoltà femminili a trovare lavoro e a fare carriera, sta un ormone: l’ossitoccina. Questo ormone femminile renderebbe le donne più protese verso valori come l’amore e l’empatia poco inclini al mondo del lavoro.

carriera

Secondo una psicologa canadese, se le donne non riescono a trovare lavoro o a fare carriera come gli uomini, è colpa di un ormone femminile, l’Ossitocina, che le frena.

Continua a leggere

 
Susan Pinker, affermata psicologa del Canada , afferma che sarebbe l’Ossitocina, un ormone femminile, la causa delle difficoltà a trovare lavoro o a fare carriera delle donne.

Continua a leggere

 
Secondo la sua teoria, questo ormone le frena nel lavoro, spingendole invece verso valori, come l’empatia e l’amore, poco compatibili con il successo professionale.

Continua a leggere

 
Le donne producono più ossitocina degli uomini, ormone che genera rilassamento e sensazioni di intimità, ma aiuta anche a leggere le emozioni degli altri.

 
Proprio per questo, secondo quanto affermano alcuni studi economici, le priorità sul lavoro per l’80% delle donne, sarebbero flessibilità, autonomia, lavorare con persone che si rispettano, lavorare in modo stimolante. Solo per un 15-20% la prima molla sono i soldi.

Continua a leggere

Continua a leggere

 
Insomma le donne hanno una diversa idea di successo che non passa necessariamente per guadagni, obiettivi e status.

 
Foto: www.corriere.it

Parole di Ritana Schirinzi

Da non perdere