Donna multitasking? Auto multitasking!

Per una donna multitasking, per assecondare il ritmo frenetico delle sue giornate, ci vuole un auto altrettanto multitasking, come Toyota Verso.

Pubblicato da Camilla Buffoli Lunedì 17 febbraio 2014

Donna multitasking? Auto multitasking!

Per una donna multitasking, per vocazione, missione o necessità, ci vuole un’auto all’altezza della situazione. Se per la donna, moglie e madre in carriera, la vita quotidiana è un puzzle di impegni, un gioco di incastri tra doveri famigliari e lavorativi, appuntamenti professionali e scadenze domestiche, la sua automobile deve essere sempre lì per lei, pronta ad adattarsi a ogni nuova esigenza. Pronta a tutto, appunto. Anche a trovare nuovi spazi e funzioni in base alle necessità. Toyota Verso potrebbe essere la soluzione multitasking su quattro ruote perfetta allo scopo.

Versatile e dinamica per necessità, la donna in carriera impone (o almeno ci prova) lo stesso ritmo a chi la circonda. Se trasmettere la capacità di mantenere l’equilibrio precario tra i mille impegni e le mille responsabilità al marito o al compagno, per genere (maschile s’intende) d’appartenenza, diventa una missione troppo spesso impossibile, con tutto il resto la missione deve diventare possibile. Per far funzionare alla perfezione il dedalo di appuntamenti e faccende, per far tornare tutti i conti e far coincidere tutti i tempi, uomini a parte, gli altri tasselli, animati o inanimati, della vita frenetica della donna in carriera devono combaciare alla perfezione.

Allo scopo, l’organizzazione è fondamentale ma inutile se non fa rima con versatilità e multitasking. Casa organizzata, ufficio organizzato, turni di faccende domestiche e impegni dei bambini organizzati e calendarizzati. E l’auto? Anche lei, l’automobile non può che essere inclusa, con un ruolo da vera protagonista, nella strategia multitasking di ogni donna in carriera che si rispetti. Scegliere una scattante e rombante auto sportiva? Decisamente una scelta da uomo, poco versatile e molto testosterone. Optare per un’utilitaria, piccola e maneggevole? Idea balzana, troppo da donna senza eccessivi legami o impegni. Decidere per un’auto pratica e spaziosa, grande quanto basta ma senza eccessi, elegante il giusto, senza sfarzi? Scelta azzeccata! E se di spazio ed eleganza, stile e praticità si tratta, la scelta a quattro ruote ha un nome e un cognome: Toyota Verso, la monovolume compatta di ultima generazione.

La donna in carriera, oltre a essere organizzatissima, per necessità, è anche pignola e informatissima, per vocazione. Ma Toyota Verso è pronta a rispondere a tutti i dubbi con una lista di aspetti positivi capaci di convincere anche la donna in carriera più esigente. Toyota Verso è: spaziosa (per ospitare figli e amici dei figli, giocattoli, varie ed eventuali), con sette posti di serie, sistemi di ripiegamento dei sedili facili e veloci e soluzioni di carico nuove e intelligenti; tecnologica, con un sistema multimediale touch screen, il navigatore satellitare di ultima generazione, la connettività wi-fi e il sistema bluetooth; bella (perché anche l’occhio vuole la sua parte), con un design elegante e dinamico, linee decise e dettagli raffinati. Una vera alleata delle esponenti del gentil sesso con una marcia in più!

Contenuto di informazione pubblicitaria