Donna accoltella 14 bambini vicino a un asilo: sfiorata la strage

Il personale della scuola ha tentato invano di neutralizzare l'assalitrice, poi arrestata dalla polizia. Si indaga per capire movente ed esatta dinamica della brutale aggressione. Non è il primo caso: pochi mesi fa, un uomo uccise 7 bimbi in un asilo.

Pubblicato da Giovanna Tedde Venerdì 26 ottobre 2018

Donna accoltella 14 bambini vicino a un asilo: sfiorata la strage
Foto: Pixabay

Shock in Cina, dove una donna di 39 anni ha accoltellato 14 bambini vicino a un asilo di Chongqing. La polizia ha reso nota la condizione dei piccoli, che sarebbero tutti fuori pericolo ma comunque ancora in ospedale per gli accertamenti del caso. L’autrice è stata identificata con il solo cognome, Liu.

Orrore davanti alla scuola

Una manciata di minuti per seminare sangue e terrore davanti a un asilo di Chongqing, Cina centrale. Una 39enne, per la polizia identificata come Liu, ha assalito 14 bambini con un coltello a ovest della megalopoli.
Secondo i primi bollettini in arrivo dall’ospedale, nessuna delle piccole vittime verserebbe in condizioni critiche, ma sono ancora in corso tutti gli accertamenti medici.
La donna è stata arrestata e presto dovrà rispondere della sua folle azione in sede di interrogatorio. I bambini sarebbero stati aggrediti intorno alle 9:30, all’ingresso del nido.
Il personale avrebbe tentato invano di fermare la sua furia, quando aveva sferrato i primi fendenti contro alcuni degli alunni in transito.

Pochi mesi fa, un uomo uccise 7 bambini in un asilo. Un fatto accaduto nella provincia cinese dello Shaanxi, a nord-ovest del Paese. Nel corso dell’attacco è stato ucciso anche un insegnante e altri 19 minori sono stati feriti.

LEGGI ANCHE: Accoltella madre e tre bimbi fuori da scuola: due sono morti