Dieta sgonfiante per l'estate

Se avete bisogno di sgonfiarvi e di perdere i liquidi in eccesso, non c'è nulla di meglio che una dieta d'urto di soli 3 giorni, che vi consentirà di liberarvi della ritenzione idrica, anche d'estate. Scopriamo insieme il menù e lo schema

donna in bikini spiaggia

Questo è il periodo dell’anno in cui si cerca un dieta sgonfiante da fare in estate, che duri poco e sia molto efficace. Infatti la prova costume è ormai alle porte: come spesso diciamo è un po’ tardi per perdere molti chili ma se il vostro problema è solo un po’ di gonfiore e senso di pesantezza, con una dieta e un’alimentazione controllata potrete facilmente risolvere il vostro problema. Chiaramente per prima cosa vanno eliminate tutte la cattive abitudini alimentari come gli stuzzichini all’aperitivo o gli alcolici. Una dieta sana, con cibi che favoriscono lo smaltimento delle tossine da seguire fino alle vacanze vi può certamente assicurare una linea invidiabile. Vediamo un programma facile da seguire e che vi aiuterà a ritrovare la linea. Cercate un regime alimentare che vi faccia anche perdere del peso, oltre ai liquidi in eccesso? Allora consultate il nostro elenco per trovare la dieta estiva che faccia al caso vostro.

Schema e menù della dieta sgonfiante estiva

Questa dieta sgonfiante, poiché mira a eliminare i liquidi in eccesso, non avrà una durata eccessiva: tre giorni sono sufficienti a eliminare la ritenzione idrica. Scopriamo allora lo schema e il menù di questa dieta estiva che può essere seguita facilmente anche in vacanza, poiché non prevede di pesare gli alimenti.

Giorno 1

[tabler]Quando|Menù
Colazione|una tazzina di caffè, un bicchiere di latte scremato
Spuntino|uno yogurt magro
Pranzo|un’insalata mista abbondante, una fetta di fesa di tacchino ai ferri
Merenda|uno yogurt magro bianco o alla frutta
Cena|una porzione abbondante di spinaci, un petto di pollo ai ferri [/tabler]

Giorno 2

[tabler]Quando|Menù
Colazione|una tazzina di caffè, una spremuta di pompelmo
Spuntino|uno yogurt magro
Pranzo|una porzione abbondante di verdure alla griglia o lessate, un branzino al cartoccio
Merenda|uno yogurt magro bianco o alla frutta
Cena|una porzione abbondante di insalata, una fesa di tacchino [/tabler]

Giorno 3

[tabler]Quando|Menù
Colazione|una tazzina di caffè, uno yogurt magro
Spuntino|una spremuta d’arancio o pompelmo
Pranzo|una porzione abbondante di verdure bollite miste (niente patate), una sogliola ai ferri con limone
Merenda|uno yogurt magro bianco o alla frutta
Cena|una porzione abbondante di carote alla julienne o lessate, una bistecca di vitello o manzo ai ferri [/tabler]

Parole di Francesca Bottini

Francesca Bottini è stata collaboratrice di Pourfemme dal 2009 al 2018, occupandosi principalmente di alimentazione, benessere, tematiche legate alla maternità e alla famiglia.