Dieta rapida, aiutarsi con il trucco della polenta

Autunno e inverno sono le stagioni ideali per gustare un piatto da sempre definito "povero", per il semplice fatto che un tempo era l'unica fonte di sostentamento di alcune popolazioni del Nord. E c'è da dire che, ancora oggi, non brilla per popolarità rispetto ad altri piatti più "blasonati", ma nei cui confronti non ha invece nulla da invidiare.

polenta bergamasca

La polenta è uno dei contorni più tipici del Nord Italia e in inverno sono tanti i piatti che le si accompagna in modo piacevole. Ed è un’alleata nelle diete.
Grazie al suo potere di dare un senso di sazietà immediato, la polenta può essere abbinata a condimenti leggeri o dietetici in modo da lavorare in sinergia con una dieta dimagrante o equilibrante. Un trucco che di sicuro qualche vip ha già scoperto.
 
Tollerata anche dai celiaci, poiché priva di glutine, è un ottimo sostituto dei cereali. Si può cucinare in molti modi diversi e arricchire con alimenti che apportino i nutrienti essenziali, le proteine, le vitamine e i minerali per ottenere un pasto bilanciato e sano.
 
Ovviamente annegata in una fonduta di formaggio o con un sugo di salsiccia non è molto dietetica. I condimenti sono importanti e basilari, anche per l’insalata. Tra i vari alimenti che si combinano bene e che possono colmare le carenze vitaminiche e proteiniche, ci sono molti tipi di verdura; ideali per aumentare il senso di sazietà e, di conseguenza, mangiare meno.
 
Foto tratte da
meaculpa.it
forchettina.it

Continua a leggere

Parole di Valentina Morosini

Da non perdere
Potrebbe interessarti anche