Dieta dello yogurt: consigli e schema alimentare

Ecco uno schema alimentare per dimagrire in salute seguendo la nostra dieta dello yogurt, è facile da seguire e potete divertirvi a trovare vari gusti di yogurt e sul mercato ce ne sono di buonissimi, provateli!

Dieta dello yogurt

Dopo le vacanze siete rientrate a casa con qualche chilo in più che dovete assolutamente eliminare? Allora la dieta dello yogurt è quello che fa per voi, è semplice da seguire e non troppo proibitiva e poi potete mangiare tanto yogurt che è buonissimo. Se provate un po’ di marche e gusti diversi ne troverete di deliziosi, io vi consiglio quello muller, i gusti fragola e banana della marca Sma e poi lo yogurt bianco magro dolce della Danone, vedrete che piaceranno anche voi, sono deliziosi!

Ecco lo schema alimentare da seguire:
 

1° giorno
Colazione: 1 bicchiere di acqua minerale a temperatura ambiente, 1 tè o caffè con dolcificante, 1 yogurt magro e 1 pera.
Metà mattina: 1 tazza di tè verde
Pranzo: insalatona con pomodori condita con 2 cucchiaini di olio e 1 yogurt greco
Merenda: 1 frutto a scelta
Cena: 2 uova in camicia con 150 gr. di asparagi
 

2° giorno
Colazione: 1 bicchiere di acqua minerale a temperatura ambiente, 1 tè o caffè con dolcificante, 1 yogurt magro alla frutta e 1 mela.
Metà mattina: 1 tazza di tè verde
Pranzo: 50 gr. di riso integrale in insalata con 1 scatoletta di tonno, 1 pomodoro, mezzo cetriolo condita con 1 cucchiaino di olio e yogurt
Merenda: 1 frutto a scelta
Cena: macedonia di frutta condita con 2 cucchiaini di sciroppo d’acero, 1 di semi di lino e 1 yogurt
 
3° giorno
Colazione: 1 bicchiere di acqua minerale a temperatura ambiente, 1 tè o caffè con dolcificante, 1 yogurt magro e 1 banana.
Metà mattina: 1 tazza di tè verde
Pranzo: 50 gr. di riso in bianco condito con parmigiano e 1 cucchiaino di olio, insalata di cetrioli e basilico allo yogurt
Merenda: 1 frutto a scelta
Cena: 200 gr. di merluzzo bollito e 150 gr. di patate lesseconditi con una salsina di prezzemolo e yogurt
 
4° giorno
Colazione: 1 bicchiere di acqua minerale a temperatura ambiente, 1 tè o caffè con dolcificante, 1 yogurt magro e 1 mela.
Metà mattina: 1 tazza di tè verde
Pranzo: 50 gr. di pasta fredda condita con pomodoro fresco, basilico e yogurt
Merenda: 1 frutto a scelta
Cena: 150 gr. di salmone alla griglia con insalata verde condita con 2 cucchiaini di olio e 1 fetta di pane
 
5° giorno
Colazione: 1 bicchiere di acqua minerale a temperatura ambiente, 1 tè o caffè con dolcificante, 1 yogurt magro e 1 pera.
Metà mattina: 1 tazza di tè verde
Pranzo: 60 gr. di spaghetti al burro e 1 insalata di fagiolini all’agro con 2 cucchiaini di olio d’oliva
Merenda: 1 frutto a scelta
Cena: 120 gr. di formaggio fresco con 2 cipolle al forno, 1 fetta di pane
 
Il week-end è libero: vi consiglio di fare un’alimentazione di tipo dissociato (carboidrati a pranzo, proteine per la cena).
 

Parole di Serena Vasta

Serena Vasta è stata collaboratrice di Pourfemme e di Buttalapasta dal 2008 al 2019, occupandosi principalmente di tematiche relative alla cucina e alla casa, con qualche incursione nella salute e benessere.