Dieta: consigli per prevenire la candida

Per combattere la candida bisogna prima di tutto fare attenzione all'alimentazione. Non bastano i farmaci, iosgna eliminare del tutto alcuni cibi dalla dieta, soprattutto gli zuccheri.

Donna

 
Sapevate che per combattere la terribile candidosi si può iniziare a modificare la nostra alimentazione? La candida è un’infezione fastidiosa e spesso recidiva che non è poi così facile da debellare del tutto. 
Oltre alla terapia con i farmaci, è utile seguire una dieta corretta e mirata a prevenire e combattere questa patologia.
 
Vediamo quali sono gli alimenti da evitare per aiutare il nostro organismo a combattere l’infezione da candida.
 
Cosa evitare
La candida albicans si nutre di zuccheri. Quando si soffe di questa patologia è necessario eliminare i dolci, lo zucchero e tutti i cibi che contengono zuccheri; va eliminata anche la frutta troppo matura
Bisogna eliminare anche i cibi che contengono il lievito e i cereali.
 
Vanno eliminati dalla dieta anche i cibi fermentati (salse, aceto, alcol, birra), il latte e i latticini, tè, caffè, bevande gassate, funghi, spezie piccanti, salumi ed insaccati e i fritti.
 
Cosa mangiare
La frutta permessa sono mele e pere non troppo mature, ma in piccole quantità. Il riso è consentito sotto forma di gallette, oppure soffiato. Si può mangiare anche il muesli
E’ consentito lo yogurt, ma solo quello magro, non zuccherato.
 
L’insalata condita con olio di oliva o di semi di girasole, le patate, e i legumi sono cibi consentiti. Tutto il pesce va bene, in particolare salmone, sgombro, aringa e sardine.
Per insaporire i cibi possono essere utilizzate le spezie non piccanti, e al posto di tè e caffè vanno bene le tisane.
 
Foto: 
www.angelini.it 
static.blogo.it 
www.fitnessisland.it 
imworld.aufeminin.com 

Parole di Irene

Irene è stata collaboratrice di Pourfemme dal 2008 al 2014, occupandosi principalmente di tematiche relative alla casa e il fai da te, il benessere, i viaggi.