Dermatite atopica nei bambini allattati al seno

La dermatite atopica è una forma di eczema che colpisce i bambini piccoli, pare sia da correlare all'allattamento al seno, se questo avviene per almeno sei mesi, in alcuni bambini subentra la dermatite atopica.

neonato dermatite atopica

 

Allattare al seno è una cosa che i medici consigliano alle neo mamme perchè fa bene al bambino e ovviamente è anche un bel risparmio di risorse. Come tutte le cose però anche quelle migliori hanno un rovescio della medaglia, allattare al seno dopo un po’ di mesi può portare al bambino la dermatite atopica, una forma di eczema che solitamente compare entro il primo anno di vita e che scompare prima che il bambino spenga la sua quinta candelina, non si sa bene quali siano i motivo ma i medici sono già al lavoro.

Lo studio sulla relazione tra la dermatite atopica e l’allattamento al seno è stato condotto dai ricercatori della Chang Jung Christian University di Taiwan ed è statro poi pubblicato sulla rivista scientifica pediatrica Pediatric Allergy and Immunology.
 

La dermatite atopica non riguarda tutti i bambini ma solo alcuni, il fatto è che non si è ancora capito qual è la causa scatenante, su 20172 bambini al 18° mese 2449 avevano sviluppato dermatite atopica, a parità di tutti gli altri fattori la differenza l’ha fatta il fatto di essere allattati al seno per almeno sei mesi.
 

Nei bambini a rischio i medici consigliano di allattare al seno solo fino al quarto mese e poi iniziare lo svezzamento facendo attenzione ad eventuali reazioni allergiche.
 

Parole di Serena Vasta

Serena Vasta è stata collaboratrice di Pourfemme e di Buttalapasta dal 2008 al 2019, occupandosi principalmente di tematiche relative alla cucina e alla casa, con qualche incursione nella salute e benessere.