Decoupage: una tinozza decorata con limoni

Questo lavoro in decoupage è l’ideale per chi vuole trasformare i vecchi oggetti della propria casa in accessori di arredamento unici e fantasiosi, come questa tinozza in latta, decorata con limoni. Vediamo come.

Tinozza di latta decoupage

 
Oggi realizzeremo un nuovo e divertente lavoro in decoupage creativo che vi permetterà di recuperare una vecchia tinozza in latta e trasformarla completamente, facendola diventare un complemento d’arredo. Materiale necessario: tinozza piccola ovale in latta come quella che vedete in fotografia, carta decoupage con immagini di limoni, colla vinilica,primer coprente bianco, colore acrilico blu scuro, forbici, pennelli piatti medio piccoli, spugna abrasiva per stoviglie, panno-spugna, panno morbido, vernice trasparente lucida all’acqua, vernice sintetica lucida in gel.

Tenendo la bomboletta a una distanza di circa 30 centimetri, spruzzate due mani di primer bianco sulla tinozza, lasciando passare 30 minuti tra una mano e l’altra e alla fine della seconda applicazione. Stendete quindi 2 mani di colore acrilico blu scuro che sarà il nostro sfondo. Lasciate passare 1 ora per la completa asciugatura del colore.
 
Nel frattempo provvedete a ritagliare i soggetti, ovvero i nostri limoni. Con la parte abrasiva della spugnetta da piatti, strofinate la superficie esterna della tinozza in modo da ottenere un effetto leggermente usurato, quindi eliminate i residui con un panno morbido.
 
Stendete la colla vinilica sul retro dei ritagli e applicateli sulla superficie, seguendo l’esempio di disposizione nella foto. Tamponatelo con un panno-spugna umido facendolo aderire perfettamente. Per proteggere il nostro lavoro decoupage, stendete una mano di vernice all’acqua e dopo quattro ore diverse mani di vernice in gel. Ed il nostro lavoretto è finito. Vi piace?

Parole di Ryan86

Ryan86 è stata collaboratore di Pourfemme dal 2010 al 2017, occupandosi principalmente di tematiche relative alla casa e il fai da te, piante e giardinaggio, tempo libero.