Decoupage: sacchettini regalo con le perline

Tempo di ultimi acquisti ma anche di pacchetti regalo da mettere sotto l'albero per le prossime feste di Natale. Se siete stanche delle solite "carte da pacchi" e cercate qualcosa di più originale, trovate qualche minuto di tempo e realizzate dei simpatici pacchetti con le perline utilizzando le vostre manine. Non ci vuole molto se non un pizzico di pazienza. Un lavoro di decoupage che vi aiuterà anche a rilassarvi tra un impegno e l'altro di questo dicembre. Vediamo insieme come realizzare questi originali sacchetti.

jeans sacchetto

Tempo di ultimi acquisti ma anche di pacchetti regalo da mettere sotto l’albero per le prossime feste di Natale. Se siete stanche delle solite “carte da pacchi” e cercate qualcosa di più originale, trovate qualche minuto di tempo e realizzate dei simpatici pacchetti con le perline utilizzando le vostre manine. Non ci vuole molto se non un pizzico di pazienza. Un lavoro di decoupage che vi aiuterà anche a rilassarvi tra un impegno e l’altro di questo dicembre. Vediamo insieme come realizzare questi originali sacchetti.

Siete pronte a realizzare dei carinissimi sacchetti per avvolgere i vostri regali di Natale? Partiamo dal materiale e dagli strumenti che occorrono. Procuratevi dei bordi di jeans o pantaloni vari. Ne avrete sicuramente di vecchi. Preparate anche ago, filo, forbice, bottoni, nastri ,pizzi, feltro , perline e ogni altra cosa vorrete utilizzare per la decorazione finale. 
 

sacjeans1 
 

Tagliate a metà la stoffa e piegate il lato interno come vedete nella foto. 
 

sacjeans2 
 

A questo punto cucite la stoffa a mezzo centimetro. Decidete voi se a mano o con la macchina da cucire che ovviamente darebbe un tocco più pulito. 
 

sacjeans3 
 

Rivoltate il sacchetto e il gioco è fatto. Ora non vi resta che decorarlo con le perline, bottoni, spille e quanto vi suggerisce la vostra fantasia. Magari qualche elemento di rosso, oro o argento per renderlo più natalizio. 
 

Parole di Assunta Corbo

Assunta Corbo è stata una collaboratrice di Pourfemme dal 2009 al 2019, occupandosi di casa e arredamento, tempo libero, cucina, viaggi.