Decoupage pittorico su un vecchio tavolino in legno

Un paesaggio di campagna applicato sulla superficie di questo vecchio tavolino basso. Lo realizzeremo con la tecnica del decoupage pittorico, dipingendo là dove il tovagliolino non arriva.

Tavolino decoupage pittorico

 
Utilizzeremo su questo piccolo tavolino la tecnica ormai diffusa del decoupage pittorico. In poche parole andremo a ricostruire le parti mancanti dal tovagliolino e nel dipingere gli elementi sottili difficilmente intagliabili con le forbici, come ad esempio i tralci e i pampini della vite, che donano freschezza alla decorazione e dei quali non vogliamo privarci in questo lavoretto. Ci vorrà quindi buona manualità e dopo un po’ di pratica riuscirete a rendere sempre più realistici i lavori di questo tipo, dove non occorre essere degli artisti ma dove comunque c’è bisogno di un minimo di capacità.

Trattate il legno con lo speciale fondo protettivo e dipingete il piano superiore di bianco e il resto con un bel color melanzana che contrasterà con il disegno. Appoggiate sul piano l’ovale di cartone e tracciate un contorno con il pennarello. Togliete il cartoncino, ritagliate i contorni del paesaggio dal tovagliolo e appoggiate all’interno dell’ovale lo strato decorato dopo aver eliminato come sempre i due veli sottostanti. Incollate col metodo decoupage, utilizzando della colla specifica, i soggetti.
 
Per creare un effetto dipinto a olio mettete sul piattino i colori simili a quelli del tovagliolino e uniteli in parti uguali al medium legante di colori. Le tonalità rimarranno invariate ma la consistenza sarà più densa. Passate qua e la sul paesaggio sovrapponendo tra di loro i colori e aggiungendone. Ricoprite con una base densa bianca anche lo strato vuoto tra il tovagliolino e l’ovale. Carteggiate e dipingete sopra con pennelli da ritocco e spugna.
 
A questo punto non resta che dare gli ultimi ritocchi al paesaggio e al cielo aggiungendo qualche nuvola bianca nell’azzurro. Per finire circondate l’ovale con una pennellata di verde, formando una cornice e realizzate il decoupage con le foglie della vite, aggiungendo poi i dettagli mancanti. Ricoprite il tavolino con tante mani di vernice all’acqua facendo annegare così anche il decoupage, proteggendolo. Finite con della vernice satinata effetto cera.

Parole di Ryan86

Ryan86 è stata collaboratore di Pourfemme dal 2010 al 2017, occupandosi principalmente di tematiche relative alla casa e il fai da te, piante e giardinaggio, tempo libero.