Decoupage: impreziosisci un mobile con un elegante piatto in finto marmo

Questo piatto realizzato con l’effetto finto marmo, riporta al centro uno stemma, anticato mediante l’applicazione di colore terra d’ombra molto diluito. Vediamo tutti i trucchi per farlo sembrare vero marmo.

piatto finto marmo decoupage

 
L’effetto finto marmo realizzato dietro allo stemma, applicato con il classico metodo decoupage, è stato ottenuto con sapienti sfumature di colore e tocchi di pennello. Con un po’ di pratica e di pazienza riuscirete a realizzare dei piatti fantastici in tutte le tonalità del marmo. Materiale necessario: piatto di vetro, riproduzione di uno stemma di carta, pennello piatto, pennellini da ritocco, pennello da stencil, spugnetta di gommapiuma, colore acrilico avorio e terra d’ombra naturale, medium ritardante, colla vinilica ed infine della vernice di finitura.

Capovolgete il piatto e incollatevi lo stemma al centro con il metodo decoupage, con il disegno rivolto verso il vetro. Per ottenere un effetto invecchiato,intingete il pennello a setole tronche da stencil nel colore acrilico terra d’ombra, leggermente diluito. Tenendo il manico del pennello tra il pollice ed il medio, fate scorrere l’indice sulle setole in direzione del piatto capovolto, facendo schizzare puntini di colore sul piatto.
 
Con i pennellini da ritocco, realizzate sul retro del piatto delle venature con diramazioni casuali di colore terra d’ombra. Ogni tanto capovolgete per farvi un’idea d’insieme della decorazione. Se sbagliaste, potrete rimediare togliendo il colore mediante una spugnetta umida.
 
Su un piattino preparate un po’ di colore avorio e terra d’ombra separati, aggiungendo ad ognuno qualche goccia di medium ritardante. Con il pennello passate una linea di colore avorio vicino alla venatura e tamponate con la spugnetta di gommapiuma a secco, per ottenere un effetto sfumato. Sfumate quindi il colore terra d’ombra dall’altra parte della venatura ed ogni tanto, mescolando i colori, riempite gli spazi con una sfumatura , verificando ogni tanto il lavoro sul davanti. Ricoprite infine il vetro con colore terra d’ombra ed infine con una vernice protettiva.

Parole di Ryan86

Ryan86 è stata collaboratore di Pourfemme dal 2010 al 2017, occupandosi principalmente di tematiche relative alla casa e il fai da te, piante e giardinaggio, tempo libero.