Decoupage: decorare un piatto di vetro [FOTO]

Decoupage su piatto di vetro

Che dite, visto che il weekend si prospetta piovoso ci dedichiamo a un pò di decoupage, magari epr decorare un piatto di vetro? Così almeno passiamo del tempo al calduccio di casa nostra e facciamo qualcosa di carino. Il lavoretto che vi propongo è la decorazione di un piatto di vetro trasparente. Si può usare come porta candele o centro tavola o altrimenti per un regalo a qualcuno che ama questo genere di cose per la casa. Di certo sarà un orgoglio per voi.

Per decorare con la tecnica del decoupage il piatto di vetro trasparente, dobbiamo prima di tutto stendere centralmente un velo di primer trasparente. Mentre aspettiamo che si asciughi inziamo a tagliare decori floreali in carta di riso che poi applicheremo con un pennello morbido e la colla per tovaglioli. Volendo potete impreziosire il vostro lavoro disegnando dei cerchi con un pennarello tridimensionale che poi colorerete con prodotti adatti al vetro. 
 

decoupage su vetro 
 
 
 

A questo punto stendete il cracklé monocomponente con molta cura nella zona vicina al bordo del piatto. Usate un pennello asciutto per questa operazione. Lasciate asciugare bene.  
 

Ora, nell’area del piatto dove abbiamo steso il primer trasparente facciamo un decoupage pittorico utilizzando spugnette, colori acrilici in tonalità con il tovagliolo e medium ritardante per agevolare la creazione di sfumature. Passiamo le spugnette anche nella zona dove c’è il cracklé monocomponente e cosi si formeranno le classiche fessure. 
 

decoupage vetro colori

Quando la vernice si è asciugata bene passate due mani di colore acrilico metallizzato in modo da dare un effetto alle fessure che si sono formate. Potete usare l’oro come nella foto o l’argento. Infine passate un paio di mani di vernice acrilica trasparente per far durare di più la decorazione. 
 

decoupage pittorico

Parole di Assunta Corbo

Assunta Corbo è stata una collaboratrice di Pourfemme dal 2009 al 2019, occupandosi di casa e arredamento, tempo libero, cucina, viaggi.