Cyberbullismo, 13enne si butta dalla finestra nel veneziano

Nonostante le denunce della madre effettuate a dicembre 2017, i compagni di classe hanno continuato a tediare la giovane 14enne in chat. La ragazzina, che frequenta la seconda media, dalla disperazione si è buttata dalla finestra fratturandosi l'anca.

da , il

    Cyberbullismo, 13enne si butta dalla finestra nel veneziano

    Continuano i casi di bullismo e cyberbullismo a danni dei più giovani. In questo caso, a pagarne le conseguenze e gli abusi, è una ragazza di soli 14 anni residente nel veneziano. La giovane, che subiva insulti e offese da parte dei compagni della scuola media, si è buttata dalla finestra nella speranza di farla finita. Fortunatamente, la ragazza, si è solo fratturata un’anca.

    La madre, che aveva già denunciato il comportamento dei ragazzi a dicembre 2017, non è riuscita ad arginare le minacce e gli insulti che la piccola continuava a ricevere via chat. La ragazzina, che frequenta la seconda media nel veneziano, si è lanciata dalla finestre in preda alla disperazione e nel tentativo di suicidarsi.

    Poco prima di mezzogiorno, la studente ha chiesto di recarsi in bagno e lì si è buttata dalla finestra del primo piano. Il gesto folle, fortunatamente, non ha portato conseguenze peggiori ma, solamente, la frattura dell’anca.

    Non sono state subito chiare le cause del gesto, ma le indagini hanno subito portato a svelare le vicende di bullismo che la 14enne subiva, che già l’avevano portata all’autolesionismo.