Cura capelli, le maschere autunnali

Fare in case le maschere per i capelli non è difficile e può portare davvero degli ottimi risultati. Ecco gli ingredienti più importanti

maschera per capelli semplice

È importante, durante l’autunno, mantenere i capelli molto nutriti o in occasione dei primi freddi la vostra chioma diventerà stopposa. Il principale pericolo è dato dal phon, che tende a seccarli, ma nei mesi freddi non se ne può proprio fare a meno. Vediamo quindi come curare i vostri capelli, mantenendoli lucidi, morbidi e setosi, con qualche prodotto di bellezza casereccio, che poi – mi spiace per le grandi marche – sono i migliori, perché 100% naturali. Se il vostro problema è la secchezza, tuorlo d’uovo e cacao saranno i vostri alleati. L’uovo, infatti, nutre e deterge, e idrata delicatamente la cute.

Il cacao è alla base ormai di tanti prodotti e serve a lucidare, una sorta di henné secco. Per rendere l’impasto eccellente sbattete due tuorli d’uova con il cacao e applicateli sui capelli. La difficoltà potrebbe essere il risciacquo: le uova sono grasse e un po’ resistenti all’acqua, quindi passateli più di una volta.
 
Per rendere il colore ancora più luminoso, invece, è perfetto lo yogurt. Mi raccomando deve essere quello bianco, senza zucchero. Per amplificare l’effetto mettetevi una cuffia o della plastica, la pellicola da cucina. Il caldo in questo modo farà in modo che penetri bene nei capelli.
 
Per nutrire e lucidare vanno bene tutti gli oli, vi ricordo i principali: quello d’oliva, quello di jojoba, quello di lino e di karatè. Potreste provare quello di mandorle, che di solito applico sulla pelle dopo la doccia. Se non vi va di metterlo direttamente sui capelli, aggiungetelo al balsamo o allo shampoo.

Continua a leggere

Parole di Valentina Morosini

Da non perdere