Cucito facile: scatole ricoperte con tessuti fantasia

Una serie di scatole di cartone impreziosite con del tessuto in cotone operato a righe, fissato con della semplice colla per tappezzeria: è questo il lavoretto di cucito facile di oggi.

Scatole ricoperte tessuto

 
Il lavoretto di cucito di oggi ci permetterà di ricoprire le scatole di cartone che avete in casa o che vi procurerete in negozi per la casa, non utilizzando ago e filo ma della colla da tappezzeria. Materiale necessario: scatole di cartone, tessuto d’arredamento in cotone operato o traliccio per materassi a righe, colla spray per tappezzeria, lastrine di metallo da sbalzo ed infine dello spago. Dalla scatola rilevate il modello delle varie parti di tela da applicare: la striscia per ricoprire le facciate esterne lunga quanto il perimetro della base e alta quanto la scatola, il rettangolo per il fondo, la parte per ricoprire il coperchio in un solo pezzo.

Per ognuno di questi pezzi ricavati dalla stoffa, considerate anche le eccedenze per i risvolti e le sovrapposizioni.
 
Spruzzate quindi la colla sulle facce laterali della scatola e incollate la tela in modo che il punto  di unione risulti al centro dietro. Incollate le eccedenze e ripiegatele verso l’interno e sul fondo. Incollate ripiegati i margini del rettangolo di fondo poi rivestite la base della scatola. Per il coperchio incollate la parte superiore, tagliate in diagonale gli spigoli quindi ripiegate la tela in  modo che una parte venga incollata oltre lo spigolo e l’altra a filo di questo. Incollate l’eccedenza verso l’interno. Per le lastrine con i nomi che vedete nella fotografia, riportate su carta da lucido le scritte in corsivo con il contenuto, ripassate la scritta sulle piastrine premendo il cappuccio a punta di una biro tenendo il rettangolo appoggiato su una superficie soffice. Attaccate la targhetta con la colla.
 
Per la maniglia, preparate con lo spago un cordone arrotolato. Eseguite un nodo a un’estremità e inserite l’altra in un foro al di sopra della targhetta. Riportate l’estremità del cordone all’interno della scatola attraverso un secondo foro allineato al primo e fermatelo con un altro nodo.

Continua a leggere

Parole di Ryan86

Da non perdere