Cruenta parodia di Peppa Pig: i bambini rischiano di vederla per sbaglio su YouTube

L'allarme di alcuni genitori ha scatenato la caccia a questi contenuti espliciti e terrificanti, che possono facilmente essere alla portata dei più piccoli.

peppa pig

Foto: Ansa

Omicidi e atti di cannibalismo: non sono ingredienti di un horror o di un efferato caso di cronaca ma i contenuti macabri di una parodia di Peppa Pig che circola sul web. L’allarme arriva da alcuni genitori, preoccupati per la potenziale esposizione dei propri bimbi a questo materiale presente su YouTube.

Dal cartone all’orrore: l’allarme

Su YouTube, una parodia horror dell’amato cartone Peppa Pig preoccupa i genitori. I personaggi tanto cari a bimbi di tutto il mondo sono rivisti in trame al limite dello splatter, tra uccisioni e altri crimini raccapriccianti.

Il pericolo è che i minori entrino a contatto con questi contenuti pericolosi per puro caso, semplicemente alla ricerca delle versioni originali degli episodi.

Nei filmati presentati come mere ‘rivisitazioni parodistiche’ sono presenti barbarie improponibili a un pubblico adulto, figuriamoci ai più piccoli.

Decapitazioni, atti di cannibalismo, roghi in cui i personaggi vengono bruciati ‘vivi’ sarebbero all’ordine del giorno e alla portata di tutti, minori tra tutti.

I filmati, inizialmente, sembrano autentici e nulla farebbe presupporre le sinistre evoluzioni con cui poi si sviluppano le trame.

In particolare, il video del suicidio di un personaggio ha destato notevole preoccupazione: è stato visto oltre 3 milioni di volte.

I sottotitoli non lasciano respiro a dubbi: “A Peppa piace giocare, Peppa ha acceso un fiammifero, Uccidilo Peppa, Fallo fuori”, sono solo alcune delle macabre esortazioni.

Parole di Giovanna Tedde

Giornalista pubblicista, mi occupo da anni di contenuti web in salsa multicolor: dalla cronaca nera a quella rosa, passando per approfondimenti sull'attualità e una sana dose di buona cucina…