Crepes con crema di cacao e noccioline

Oggi vi propongo delle golosissime crepes con crema di cacao e noccioline, sono perfette da servire come dessert dopo pranzo o dopo cena oppure a merenda magari con un tè caldo. La ricetta è semplice e rapida, va bene per i grandi e soprattutto per i bambini.

crepes cioccolato nocciole

 

Continua a leggere

Oggi vi propongo delle golosissime crepes con crema di cacao e noccioline, sono perfette da servire come dessert dopo pranzo o dopo cena oppure a merenda magari con un tè caldo. La ricetta è semplice e rapida, va bene per i grandi e soprattutto per i bambini che ci andranno matti, dato che oggi è domenica se la meritano una merenda super speciale, no? La crema di nocciole e cioccolato che è prevista nella ricetta è quella artigianale, ma ovviamente potete sostituirla con la nutella che nelle nostre case non manca mai all’appello.

Continua a leggere


Ingredienti per le crepes con crema di cacao e noccioline (dosi per 4 persone)

Continua a leggere

  • 4 crepes pronte
  • crema di nocciole e cioccolato
  • 12 nocciole al miele
  • zucchero a velo
  • cannella

 

Preparazione
 

Continua a leggere

Continua a leggere

Preparate le crepes seguendo la nostra ricetta di base, oppure acquistate gli impasti già pronti a cui dovete solo aggiungere il latte, io vi consiglio di prepararla voi stessi la pastella, è semplice e non c’è pericolo di combinare guai.
 

Spalmate le crepes con abbondante crema di cacao e poi ripiegatele in modo da formare dei quadrati, mettetele ognuna su un piatto. Se non avete le nocciole al miele potete farle semplicemente, prendete un cucchiaio di miele e mettetelo in una tazzina, fatelo sciogliere nel microonde per 30 secondi, poi mettete dentro le nocciole pulite e spellate e mescolatele in modo che il miele arrivi da tutte le parti.
 

Decorate le crepes con 3 noccioline ciascuna e poi spolverizzatele con zucchero a velo e cannella. Servite le crepes ben calde.
 

Continua a leggere

Continua a leggere

Foto da:
ricette.it.msn.com

 

Parole di Serena Vasta

Da non perdere