Cremona, duplice omicidio con una mannaia: uccide la moglie e un bambino di 3 anni

Un uomo di 51 anni ha ucciso con una mannaia la moglie,46 anni e un bambino di 3 che si trovava in quel momento nell'abitazione. Il bambino è stato portato subito all'ospedale maggiore di Cremona in condizioni gravissime, ma è morto poche ore dopo. I carabinieri, allertati dai vicini, hanno trovato l'uomo ancora con l'arma in mano. Rimane sconosciuto il movente dell'omicidio

Pubblicato da Giulia Martensini Mercoledì 24 gennaio 2018

Cremona, duplice omicidio con una mannaia: uccide la moglie e un bambino di 3 anni

Un uomo di 51 anni ha ucciso la moglie di 46 anni e un bambino di tre a colpi di mannaia.
Il terribile episodio è avvenuto a Cremona, intorno alle 10 del mattino. L’uomo, prima ha colpito la moglie, poi il bambino che si trovava con loro, morto all’ospedale Maggiore poche ore dopo essere stato ricoverato in gravissime condizioni.

I carabinieri, intervenuti sulla scena a seguito della chiamata dei vicini, hanno trovato l’uomo ancora con l’arma in mano, una mannaia, usata per uccidere la donna e il bambino. Ancora sconosciuto il movente del duplice omicidio.
Il figlio 13enne della coppia è stato affidato ai servizi sociali.