Conoscete il Lyocell? Il tessuto sostenibile e trendy

Il Lyocell è un tessuto che, se prodotto eticamente, è sostenibile e naturale. Ecco come sceglierlo e quali capi dovreste acquistare

tencel lyocell

Foto Getty Images | Yanshan Zhang

L’attenzione alla moda sostenibile è sempre più imponente. Questo, però, non vuol dire fare affidamento esclusivamente su tessuti 100% naturali, perché esistono filati sintetici e artificiali che, se prodotti in maniera etica, potranno essere altrettanto amici dell’ambiente. Un esempio è il Lyocell, o Tencel.

Ecco cosa c’è da sapere su questa fibra artificiale.

Cos’è il Lyocell

Il Lyocell è una fibra tessile artificiale di origine naturale. Questo filato viene estratto dalla cellulosa della pianta di eucalipto e può essere considerato un tessuto ecologico, a certe condizioni.

Per la produzione di Lyocell, infatti, il consumo di acqua, così come l’impiego di sostanze chimiche per il trattamento della materia prima, è piuttosto significativo. Questo tipo di viscosa, quindi, è eco-friendly solo quando ci si affida alla produzione di aziende certificate.

In questo senso, potrete avere la certezza di acquistare del Lyocell amico dell’ambiente affidandovi a prodotti di buona qualità, garantiti dall’etichetta Tencel™.

Perché il Tencel è sostenibile

Quando parliamo di Tencel™ non si intende un altro tessuto, ma questa dicitura corrisponde al marchio (di proprietà di Lenzing AG) che garantisce per una produzione sostenibile ed ecologica delle fibre. Non solo per il Lyocell, ma anche per il Modal (estratto dagli alberi di faggio).

La sicurezza che il marchio Tencel™ ci dà, quando si parla di Lyocell, è che nella produzione del tessuto non siano stati utilizzati agenti chimici dannosi per l’ambiente.

Abbigliamento in Lyocell: i capi imperdibili

Adesso che sappiamo cosa è il Lyocell, o Tencel™, ecco quali sono i capi che dovreste acquistare.

La t-shirt bianca

Non ripeteremo mai abbastanza: la classica t-shirt bianca è un capo da avere assolutamente. Non per niente si dice “classica”. Non serve spendere cifre esagerate, da Zara infatti si trovano modelli e tagli diversi, tutti in Lyocell.

L’abito in Lyocell

Con l’arrivo della bella stagione, un bel vestito non è mai una scelta sbagliata. Per la primavera, questo modello in Lyocell di H&M è perfetto: pois, maniche a sbuffo e chiusura a portafoglio. 

Il pantalone dal taglio classico

Se non conoscete Arket, dovreste: ve ne abbiamo già parlato qui. In questo caso, però, parliamo nello specifico dei pantaloni dal taglio classico che l’e-commerce propone (in saldo).

La tuta intera

Come già detto, le tute intere saranno un pezzo forte per la primavera 2021. Il Lyocell, per trama e leggerezza, è perfetto: con un classico modello da lavoro beige non sbaglierete.

Il top con le frange

Un top leggero, con spalline a spaghetto e frange, cosa si può volere di meglio? Forse trovarlo in Lyocell: e c’è. Su Yoox trovare quello di Mother of Pearl.

Parole di Elena Pavin