Cos'è la cucina macrobiotica e quali sono le ricette più gustose

Oggi vi spiegheremo che cos'è la cucina macrobiotica e quali sono le ricette più gustose per chi vuole provare questa alimentazione sana e gustosa.

cucina macrobiotica ricette

Molte persone se lo chiedono: cos’è la cucina macrobiotica e come posso seguirla con le ricette più buone e salutari? Oggi vi aiuteremo a capire di cosa di tratta, proponendovi anche piatti deliziosi per cucinare in modo facile e salutare. La cucina macrobiotica (macros=grande, bio=vita, ovvero vita lunga) è un tipo di alimentazione biologica che per certe cose ricorda molto la cucina vegetariana. Tracce di cucina macrobiotica si trovano anche nelle antiche teorie cinesi, come lo Yin e lo Yang. Georges Ohsawa, definì questa alimentazione proprio come “l’applicazione alla vita giornaliera dei principi filosofici orientali“.

Cucina macrobiotica ricetta risotto con funghi e fagioli azuki

Ingredienti per 4 persone:
– 200 gr di Riso Integrale
– 100 gr di Fagioli Azuki
– Funghi Misti non coltivati
– 3 cucchiai di Shoyu (salsa di soia)
– 1 Cipolla dorata
– 1/2 cucchiaino di Misi di riso Genmai
– Mentuccia fresca q.b.
– Olio extravergine di Oliva
 
Preparazione
 
Per prima cosa mettete a bagno in acqua fredda gli azuki per circa 5 ore, così come il riso integrale. Nel frattempo scaldate in una padella 2 cucchiai di olio, soffriggete la cipolla e aggiungete i funghi e lasciateli cuocere qualche minuto. Unite anche il riso e fatelo tostare, girate di tanto in tanto: aggiungete dell’acqua bollente, che dovrà essere tre volte il volume del riso, due cucchiai di shoyu e fate cuocere coperto per 50 minuti a fuoco lento. A parte cuocete gli azuki in acqua e infine mescolate il tutto, aggiungendo il miso di riso Genmai e il restante cucchiaio di shoyu.
 
Cucina macrobiotica: ricetta panatine di seitan

Ingredienti:
un panetto da 600 g di seitan
– 50 g di pangrattato integrale
– sale
– olio di semi biologico da frittura
– farina integrale
– 90 g di kuzu* (è una fecola macrobiotica)
– una pannocchia di mais biologico
– uno scalogno
– prezzemolo
– semi di sesamo
Preparazione
Unite la farina, un cucchiaino di kuzu, un pizzico di sale e dell’acqua tiepida, per ottnere una pastella omogenea piuttosto densa. A parte lavate la pannocchia e bollitela per circa 5 minuti in abbondante acqua con un pizzico di sale, scolatela e sgranatela. Mondate lo scalogno, tagliatelo a pezzettini e mettetelo con dell’olio in una casseruola: fate appassire lentamente e unite il mais e mescolate per qualche minuto. Aggiungete un cucchiaino di kuzu diluito in mezzo bicchiere d’acqua e fate bollire per altri 5 minuti mescolando. Tagliate il seitan a fette spesse circa 5 mm e tuffatele nella pastella e passatele anche nel pangrattato integrale. Mettete abbondante olio da frittura nel wok e, quando sarà a temperatura, unite anche le fette di seitan impastellate. Una volta che saranno bene dorate, fatele scolare e servite con mais, prezzemolo e semi di sesamo.
 
Cucina macrobiotica: ricetta medaglioni di miglio con semi di sesamo

Ingredienti:
– 400 g di miglio
– 2 cipolle
– una carota
– 60 g di farina integrale
– 60 g di mandorle
– kuzu
– sale
– olio di sesamo
– olio di semi biologico da frittura
Preparazione:
Lavate e asciugate il miglio e mettetelo in una casseruola sul fuoco a secco, mescolandolo continuamente. Poi toglietelo dal fuoco e fatelo raffreddare leggermente; unite anche un litro d’acqua con un pizzico di sale e mescolate. Fate bollire nuovamente per circa mezz’ora. Nel frattempo disponete le mandorle sul fondo di una teglia e mettetele in forno per qualche minuto. Una volta che saranno tostate e dorate, pelatele e tagliatele a lamelle sottili. Mescolatele in una casseruola un cucchiaino di olio di sesamo, un cucchiaino di kuzu diluito in mezzo bicchiere di acqua tiepida. Nel frattempo mondate le cipolle e la carota, tritate finemente il tutto e fate appassire in pentola con un cucchiaio di olio di sesamo in una padella coperta: aggiungete il miglio e mescolate ancora. Mettete tutti questi ingredienti in una ciotola e formate dei medaglioni che cuocerete nel wok con un po’ di olio di semi biologico. Accompagnate con la salsa di mandorle.
 
Ed ecco alcuni consigli di benessere:
 
Dieta: l’alimentazione macrobiotica
Rimedi naturali: le alghe per la nostra bellezza
La dieta vegana è rischiosa per cuore e arterie

Parole di Francesca Bottini