I consigli degli esperti per prevenire il cancro

Secondo lo IEO, uno stile di vita sano previene la formazione di tumori e malattie croniche

camminata donna

Foto Shutterstock | Maridav

Una sana alimentazione associata a uno stile di vita attivo è uno strumento valido per la prevenzione, la gestione e il trattamento di molte malattie“: a sostenerlo è lo IEO, l’Istituto Europe di Oncologia, in merito alla prevenzione del cancro tramite un corretto stile di vita.

Se non possiamo controllare fattori come la genetica e le malattie congenite, abbiamo il potere di farlo sulle nostre scelte. Sembra una banalità, ma mantenere uno stile di vita equilibrato tra alimentazione, movimento e abitudini aiuta a prevenire il sopraggiungere di un tumore, perché si permette all’organismo di funzionare nella maniera corretta.

5 consigli per prevenire il cancro

Mangiare in maniera disordinata, fumare, bere troppi alcolici, essere particolarmente stressati, somatizzare traumi e ansie, e la sedentarietà sono tutti elementi che concorrono a minare la nostra salute. Molte tipologie di cancro possono essere prevenute agendo secondo buon senso e soprattutto sottoponendosi regolarmente a controlli medici. È fondamentale avere consapevolezza di proprio stato di salute per intervenire immediatamente appena sopraggiunge un problema.

Diamo allora un’occhiata ai consigli di medici ed esperti sullo stile di vita corretto per prevenire malattie e disturbi.

No fumare 

Secondo l’American Cancer Society, nei soli Stati Uniti il tabacco provoca il 20% di tutti i tumori e il 30% dei decessi per cancro, ed è la causa dell’80% di quelli polmonari, senza contare anche gli altri tipi di tumore che può provocare, come per esempio quello alla bocca, alla gola, ai reni, al fegato, ecc.

Le sigarette sono un agente cancerogeno potentissimo: oltre alle tante campagne di sensibilizzazione che sono state fatte negli anni e all’aumento del costo delle sigarette proprio per disincentivare il consumo, alcune città in tutto il mondo hanno deciso di diventare smoking free. In Italia la prima a farlo sarà Milano, che con una transizione di diversi anni, arriverà a vietare il fumo ovunque.

Mangia bene

Con dieta sana si intende l’equilibrio alimentare, ovvero il consumo nelle giuste quantità di tutto. Abbiamo bisogno di vitamine, minerali e di tutti i nutrienti fondamentali, il giusto apporto di calorie e di fibre: frutta, verdura, cereali e riso integrali dovrebbero essere alla base della nostra alimentazione variegata anche per colore.

Carboidrati raffinati, carne rossa, insaccati, formaggi stagionati, tutto ciò che contiene zucchero sappiamo bene essere nemico della nostra salute. Questo non vuol dire eliminarli totalmente della nostra vita, ma consumarli in quantità ridotta, preferendo un regime dietetico principalmente vegetariano, dove carne e pesce hanno un ruolo marginale così come i dolci, gli zuccheri, i grassi e il sale.

Alcool con grandissima moderazione

Il resveratrolo, contenuto nel vino rosso, protegge le cellule dalla formazione di alcuni tipi di cancro e malattie cardiovascolari, ma non è un’affermazione scientifica totalmente verificata, come invece lo è il collegamento tra alcol e cancro. Più se ne beve e maggiore è il rischio di sviluppare alcune forme di tumore, n particolare quelli al cervello, al collo, al seno, al fegato e al colon retto.

Sarebbe meglio evitarlo del tutto, ma è difficile, soprattutto se si fa vita sociale. Perciò il consiglio è quello di non andare oltre l’unità al giorno per le donne e due per l’uomo. Bisogna anche ricordare che gli effetti negativi dell’alcol sono amplificati dal fumo e che le bevande alcoliche sono anche particolarmente zuccherine, dando un grande apporto calorico extra.

Metti sempre la protezione solare

Il tumore alla pelle è uno dei più comuni e anche uno di più facilmente curabili, ma non per questo va trascurato.

L’esposizione ai raggi ultravioletti del sole può danneggiare la pelle in solo un quarto d’ora, aumentando il rischio di cancro della pelle. Per questo va sempre indossata una crema solare con uno spettro di protezione da 15 in su tutti i giorni, in tutte le stagioni e con tutti i climi, riapplicandola poi ogni 2 ore. In spiaggia, per esempio, va rispalmata ogni volta che si entra in contatto con l’acqua.

Proteggere la pelle è poi anche fondamentale per evitare macchie e invecchiamento precoce della pelle , effetti indesiderati non graditi.

Fai movimento

Mantenere il normopeso è di importanza vitale per evitare malattie croniche e prevenire il cancro, perciò oltre la dieta equilibrata bisogna svolgere attività motoria quotidianamente. Questo previene l’aumento di peso, ne favorisce la perdita e quindi aiuta a mantenere il controllo sul nostro corpo e sulla sua salute.

Andrebbe svolta mezz’ora di attività ogni giorno e in generale bisogna evitare di essere troppo sedentari. Si può partire da piccole attività come preferire andare a piedi piuttosto che utilizzare la macchina o i mezzi, fare una piccola passeggiata, porsi degli obiettivi come 10.000 passi quotidiani: man mano che saremo più allenati, la nostra capacità di resistenza migliorerà e il nostro cuore il nostro corpo ci ringrazieranno

Fare il vaccino contro l’HPV

Il virus del papilloma umano è responsabile di alcuni tipi di tumori che colpiscono l’apparato riproduttore, l’ano e la parte posteriore della gola sia di uomini che donne. Informarsi sulla prevenzione e sull’eventuale vaccino è importante per la salute soprattutto dei più giovani.

Si raccomanda poi di svolgere periodicamente controlli medici approfonditi in base anche al nostro stato e alla nostra età. 

Parole di Carlotta Tosoni