Condannò un uomo a soli sei mesi per uno stupro: rimosso giudice americano

Il giovane ha stuprato una coetanea ubriaca e priva di sensi e, per questo, è stato condannato a soli 6 mesi. Una decisione che ha smosso proteste e raccolte di firme tanto da portare a un referendum che ha sollevato dalla carica il giudice.

da , il

    Condannò un uomo a soli sei mesi per uno stupro: rimosso giudice americano

    Aaron Persky, il giudice della California noto per aver condannato un giovane stupratore a soli sei mesi di pena, è stato rimosso dalla sua carica grazie al voto del 60% dell’elettorato.

    Il giudice, che lavorava dal 2003 al County Superior Court di Santa Clara, ha infatti deciso di condannare Brock Turner, uno studente di Stanford di 20 anni, a soli sei mesi di carcere per aver stuprato una compagna di corso in stato di incoscienza dopo una sbornia. Per questo tipo di reati la pena prevista può arrivare fino a 14 anni.

    Il caso, che aveva smosso gli animi dei cittadini, ha visto mobilitarsi una serie di raccolte firme per mettere al voto la rimozione del giudice, complice anche il movimento contro le violenze sulle donne #MeToo.

    Il giudice, più volte intervistato, ha detto di aver seguito le linee guida processuali e della giurisprudenza e che non riteneva di aver sbagliato in alcun modo.

    Al posto del giudice Aaron Perskyè stata eletta il giudice donna