Come tagliare l'ananas

Ecco qualche consiglio su come tagliare un'ananas. Un frutto dissetante, fresco e perfetto per essere gustato nelle giornate di grande caldo. E' anche un frutto molto dietetico e diuretico ideale in periodo di diete.

L’ananas è uno dei frutti più gustosi e soprattutto più ricercati dell’estate. Per preparare l’ananas fresco la cosa importante tagliarla nel modo giusto. Se lo si fa bene si proporre l’ananas come dolce o come frutto al naturale. In realtà non è difficile fare questa operazione di cucina, basta seguire alcuni consigli. Nel video Youtube vi proponiamo qualche consiglio da parte di Jack Show. Di seguito alcune indicazioni utili.

Tagliare l’ananas è un’operazione molto importante per ottenere un frutto che possa fare da dessert ed essere guarnito come preferite. A parte le indicazioni del video, ecco di seguito alcuni consigli pratici da mettere in atto in cucina.
Per prima cosa poggiate l’ananas orizzontalmente sul tagliere e tagliate la base e il ciuffo. Con un grosso coltello tagliate la scorza che avvolge interamente l’ananas dopo di che eliminate con la punta del coltello le piccole parti di scorza che sono eventualmente rimaste.
Tagliate l’ananas a fettine di spessore di circa un centimetro e poi incidete la parte centrale per eliminare il torsolo. Il modo più semplice per fare questa operazione è di utilizzare un coltello o un tagliapasta di circa 4 centimetri.
Dopo queste semplici operazioni avrete la vostra ananas da guarnire e presentare in bella vista a tavola. Un frutto perfetto per l’estate.

Parole di Assunta Corbo

Assunta Corbo è stata una collaboratrice di Pourfemme dal 2009 al 2019, occupandosi di casa e arredamento, tempo libero, cucina, viaggi.