Come si dipingono i sassi

Si può dipingere anche sui sassi. E' un hobby economico e facile, adatto anche ai bambini che si divertiranno molto a realizzare animali e altri oggetti. I sassi si possono cercare in natura o acquistare nei vivai

cane

 
Vi piacerebbe provare un hobby semplice ed economico? Pietre, sassi e sassolini sono stati modellati nei secoli da acqua e vento assumendo così forme tonde, lisce, piatte, ovali….Vi sarà sicuramente capitato di vedere pietre che nella forma assomigliano a qualcosa: animali, oggetti, visi e così via. I sassi più belli possono diventare soprammobili, quelli piccoli trasformarsi in bijoux. I sassi possono essere raccolti lungo i fiumi e i torrenti dove ne troverete di lisci e piatti; ma potete raccoglierli anche al mare o in montagna, o lungo i sentieri in campagna. Oppure, se siete pigre, potete acquistarli nei negozi di giardinaggio, dove troverete sassi levigati e brillanti di ogni dimensione e forma.
 
I bambini amano particolarmente questo hobby: si divertono molto a cercare i sassi, ma soprattutto, a dipingerli. I loro soggetti preferiti sono senza dubbio gli animali.
 
Come si procede?  
Prima di tutto è fondamentale scegliere i sassi che hanno forma e dimensione adatti alle vostre creazioni e che vi piacciono particolarmente. Una volta a casa, preparate una bacinella con acqua tiepida e detersivo liquido per bucato a mano.
 
Immergete le pietre e strofinatele con una spazzola a setole dure. Quando saranno perfettamente puliti, lasciateli asciugare al sole.
Potete dipingere direttamente la pietra se la superficie è liscia e uniforme, oppure stendere una base di gesso acrilico.
 
I colori ad olio sono quelli che vi faranno ottenere un risultato migliore perchè aderiscono perfettamente, sono brillanti e resistono a lungo.
 
Prima di dipingere il sasso, vi consiglio di fare uno schizzo su un foglio con il soggetto che volete raffigurare. Poi, con una matita copiate il disegno sulla pietra. Infine procedete dipingendo.
 
Nella fotogallery potete osservare alcuni sassi dipinti.
 
Foto:
www.linwellford.com
mondidipietra.altervista.org

Parole di Irene

Irene è stata collaboratrice di Pourfemme dal 2008 al 2014, occupandosi principalmente di tematiche relative alla casa e il fai da te, il benessere, i viaggi.