Come realizzare una manicure a stiletto

Come realizzare una nail art a stiletto? Seguiteci per scoprire come essere trendy con la nuova moda delle stiletto nails che fa impazzire anche le star!

Manicure a stiletto

Come realizzare una manicure a stiletto? Il trend delle unghie a punta dalla lunghezza esagerata vanta beauty addicted persino nel mondo dello spettacolo: star come Katy Perry e Lady Gaga lo sfoggiano con nonchalance. Se anche voi desiderate cedere al fascino delle unghie a stiletto, seguiteci per scoprire come realizzarle! La prima cosa, come in tutti i casi in cui avete voglia di catturare l’attenzione sulle mani, è bene prendersi cura di questa parte del corpo mostrando unghie senza imperfezioni e dita prive di cuticole. Vediamo nel dettaglio come essere alla moda con le stiletto nails!

Lunghezza e punta delle unghie

Prima di iniziare a cimentarvi con la vostra prima manicure a stiletto, ricordatevi che l’unico rischio, in questo caso, è correre il pericolo di passare da un look sensuale e seducente ad uno decisamente trash! Evitate di lasciare che le unghie assomiglino agli artigli di un animale feroce! L’unico svantaggio delle stiletto nails consiste nell’essere costrette a curare con attenzione quasi maniacale la lunghezza delle unghie. Se non avete la necessità di realizzare una nail art di Halloween, evitate inutili ed eccessive esagerazioni. Suggeriamo alle donne dalle dita tozze di non superare la lunghezza media; se invece sono affusolate, potete concedervi qualche millimetro in più ma evitate di andare oltre altrimenti avrete fastidio nelle faccende quotidiane! Per quanto attiene alla punta, invece, potete sbizzarrirvi nella scelta: triangolare, tondeggiante, oppure spigolosa e appuntita.

Tutorial passo dopo passo

Per realizzare la manicure a stiletto, assicuratevi di avere unghie forti e resistenti altrimenti, cominciate a fortificarle qualche settimana prima con un trattamento specifico. Come per i passaggi per creare la nail art natalizia, immergete le dita in una ciotolina d’acqua con 5 gocce di olio essenziale di lavanda e lasciatele in ammollo per una decina di minuti. Asciugate le mani, eliminate le pellicine e aiutatevi con la lima per creare la forma a punta, insistendo sui due lati dell’unghia. Stendete uno smalto trasparente e attendete qualche minuto finché non sarà perfettamente asciutto. Scegliete il colore della laccatura che più vi piace e divertitevi a decorare le unghie con strass e disegni. Se le vostre unghie si sfaldano facilmente o, più semplicemente, non sono lunghe abbastanza per questa manicure, utilizzate quelle finte. In commercio ce ne sono tantissime che potrete incollare e limarle come se fossero le vostre.
[vedianche type=”test” id=”30253″]

Parole di Palma Salvemini

Palma Salvemini è stata collaboratrice di Pourfemme e Nanopress dal 2013 al 2018, occupandosi principalmente di tematiche relative a salute, bellezza, benessere, beauty look.