Come realizzare una maglia a righe con il lavoro ai ferri

Realizzare una maglia a righe viola con il lavoro ai ferri è molto semplice, se si seguono le nostre istruzioni. La maglia è una sorta di pullover estivo, dalle maniche corte e realizzata con un filato sottile. I suoi colori permettono di abbinare la maglia con ciò che vogliamo, anche se, come tutte le creazioni, è possibile cambiare o invertire le sfumature.

pullover estivo

Realizzare una maglia a righe viola con il lavoro ai ferri è molto semplice, se si seguono le nostre istruzioni. La maglia è una sorta di pullover estivo, dalle maniche corte e realizzata con un filato sottile. I suoi colori permettono di abbinare la maglia con ciò che vogliamo, anche se, come tutte le creazioni, è possibile cambiare o invertire le sfumature. L’occorrente sono 350 g. di filato, di cui 250 g. di colore argilla e 100 g. di colore viola, ferri n. 31/2, 5 bottoni a forma di stella ed un ago da lana con punta arrotondata. La taglia è una 44, con la possibilità di realizzare una 42 o una 46. Iniziamo!

Iniziamo con il dietro: con il colore argilla avv. 130 (122-138) m. e, per l’orlo, lav. a m., ras. dir. per cm 5. Pros. sempre a m. ras. dir. alternando i colori come segue: (4 f. con il colore viola, 10 f. con il colore argilla) per 5 volte, (2 f. con il colore viola, 6 f. con il colore argilla) per 8 volte, 2 f. con il colore viola, quindi portare a termine con il colore argilla. Allo stesso tempo, per sagomare i fianchi dim. ai lati 1 m. ogni 10 f. per 7 volte; a cm 20 (19-21) dall’orlo aum. ai lati 1 m. ogni 8 f. per 5 volte. A cm 38 (36-40) dall’orlo, per formare le manichine avv. a nuovo ai lati 17 (15-19) m. Dopo cm 16 (15-17), per lo sbieco delle spalle intrecc. ai
lati 6 m. ogni 2 f. per 7 volte (per la taglia 42 intrecc., ogni 2 f., 6 m. per 3 volte, 5 m. per 4 volte – per la taglia 46 intrecc., ogni 2 f., 7 m. per 4 volte, 6 m. per 3 volte). Intrecc. le 76 (72-80) m. rimaste.
 
Davanti: si lav. come il dietro fino a cm 12 (11-13) dall’orlo sagomando, allo stesso tempo, i fianchi come fatto per il dietro. Per l’apertura intrecc. le 6 m. centrali e portare a termine le due parti separatamente. A cm 38 (36-40) dall’orlo eseguite le manichine come fatto per il dietro. A cm 30 (29-31) dall’inizio dell’apertura, per lo scollo intrecc. verso il centro, ogni 2 f., 13 m., 3 m. per 2 volte, 2 m. per 3 volte, 1 m. per 10 (8-12) volte. A cm 16 (15-17) dall’inizio delle manichine sbiecare le spalle come fatto per il dietro.
 
Cucire le spalle. Con il colore viola ripr. 162 (156-168) m. attorno allo scollo e lav. a m. ras. dir. per cm 5; intrecc. le m. Piegare il bordo a metà, sul rovescio del lavoro, e fissarlo con sottopunto. Con il colore viola ripr. 80 (77-83) m. lungo il lato destro (indossato) dell’apertura, compreso il lato del bordo eseguito in prec. e lav. a m. ras. dir.; a cm 1 di alt. tot. eseguire 5 occhielli di cui il 1° a cm 5 dalla base dell’apertura, i restanti a cm 5,5 di distanza tra loro. A cm 5 di alt. tot. del bordo eseguire altri 5 occhielli nella stessa posizione dei prec. Dopo cm 1 intrecc. le m. Rifinire allo stesso modo il lato sinistro dell’apertura, con esclusione degli occhielli. Piegare a metà, sul rovescio del lavoro, i bordi appena eseguiti e fissarli con sottopunto. Fermare i bordi alla base dell’apertura, sovrapponendo il lato destro al lato sinistro. Con il colore viola ripr. 94 (90-98) m. lungo il fondo delle manichine e lav. a m. ras. dir. per cm 9; intrecc. le m. Cucire i fianchi e i sottomanica. Piegare e fissare i bordi delle manichine e l’orlo al fondo del dietro e del davanti come fatto per gli altri bordi. Attaccare i bottoni lungo il lato sinistro dell’apertura, in corrispondenza degli occhielli. Rifinire gli occhielli con l’ago a p. festone.
 
Una volta finita, la maglia può essere abbinata con degli splendidi orecchini viola o con un delizioso bracciale a doppio intreccio.