Come proteggere la pelle dal freddo

Con il freddo c'è bisogno di proteggere la pelle, in particolare quella del viso dalle basse temperature, dallo smog e dall'aria secca dei termosifoni. Alcuni preziosissimi consigli per rendere la pelle bella, sana e luminosa con piccole cure quotidiane e applicazioni di crema.

pelle protezione freddo

Se la primavera è alle porte. l’inverno non è però ancora finito e potrebbe dare ancora qualche brutto colpo di coda, ecco in tre mosse come sconfiggere il freddo e proteggere la pelle.

Continua a leggere

  • Vento, smog e aria secca dei termofisoni disidratano la pelle, almeno in casa cercate di tenere una temperatura non troppo alta (l’ideale è intorno ai 20 gradi, soprattutto in camera da letto).
  • Se al mattino siete sempre di corsa, e uscite di casa poco dopo esservi alzate senza nemmeno il tempo di mettervi la crema, piuttosto che uscire col viso ancora umido, preferite un detergente senza risciacquo, eviterete l’effetto disidratante del calcare e di far ghiacciare l’umidità sulla pelle.
  • Se la pelle è molto arida fate un pieno di omega 3 che si trova nei pesci grassi come salmone, tonno, aringhe, ricchi anche di selenio, ma anche nei semi di lino. Ne basta un cucchiaio, tritato al momento, da mescolare allo yogurt magro, eventualmente con l’aggiunta di frutta.
  • Parole di Ritana Schirinzi

    Da non perdere