Come fare le polpette al sugo di Bruno Barbieri

Svelato l'ingrediente segreto per un piatto di polpette al sugo da leccarsi i baffi!

polpette al sugo

Foto Shutterstock | Timolina

Alzi la mano a chi non piacciono le polpette! Ebbene sì, se c’è un piatto che ingolosisce persino i palati più difficili sono proprio le polpette al sugo. Che siano di carne, di pesce o di verdure, le polpette riescono a rendere gustosi anche gli ingredienti più difficili. E non è un caso che siano uno dei piatti prediletti da tutti i bambini. Una passione che condivide anche lo chef Bruno Barbieri, che alle polpette ha persino dedicato un intero libro di ricette e consigli. Ecco, dunque, come preparare delle polpette al sugo a regola d’arte, con i preziosi consigli dello chef!

Gli ingredienti per le polpette

300 gr di polpa di carne bovina
60 gr di pane raffermo
Crema di latte
1 uovo
1 patata bollita
Gras pistà (battuto di lardo di maiale)
1 spicchio d’aglio
Prezzemolo
Sale
Pepe
Ricotta salata
Pesto
Olio extra vergine d’oliva
Burro

Tutto quello che occorre per il sugo

400 gr di passata di pomodoro
Sedano
Carota
Cipolla
Acciughe di Cetara
Basilico
Parmigiano Reggiano

Come preparare il sugo: i consigli dello Chef!

Per prima cosa prepariamo il sugo di pomodoro. Tritiamo a brunoise un pezzo di sedano, uno di carota e uno di cipolla. In una padella scaldiamo un filo d’olio extra vergine d’oliva e facciamo scogliere il lardo pestato, aggiungiamo la brunoise di verdure e lasciamole soffriggere. Aggiungiamo qualche acciuga (senza esagerare!) e lasciamole sciogliere. A questo punto aggiungiamo la passata di pomodoro e facciamo cuocere per 30-40 minuti, fino a quando non avremo ottenuto la giusta consistenza (che non deve essere né troppo liquida né troppo densa).

… ora come preparare le polpette!

In una capiente ciotola lavoriamo la carne macinata con le mani, avendo cura di lasciarla riposare qualche minuto. Mentre il macinato riposa, prendiamo il pane, eliminiamo l’eventuale crosta e mettiamolo in ammollo con la crema di latte. Alla carne macinata aggiungiamo un cucchiaio di lardo pestato, un pezzetto d’aglio tritato insieme a un po’ di rosmarino, prezzemolo tritato, mezza patata bollita tagliata grossolanamente a pezzi e il pane (ben strizzato!) e fatto a pezzi. Salare e pepare, a piacere.

L’ingrediente segreto delle polpette

Ogni cuoco che si rispetti ha i suoi ingredienti segreti per rendere anche il piatto più semplice una pietanza prelibata. E quando si tratta di polpette, non possiamo che sperare che sia lo chef Barbiere a rivelarci i suoi. Per insaporire le polpette, lo chef aggiunge – spesso e volentieri – una grattugiata di ricotta salata e, a volte, persino un cucchiaino di pesto! Una volta aggiunti gli ingredienti segreti, impastiamo bene il tutto e facciamo riposare per qualche minuti. Ungiamo le mani con un po’ d’olio e iniziamo a formare le palline. Infariniamole leggermente e passiamole in padella con un pezzetto di burro, girandole fino a quando non saranno leggermente dorate.

Polpette al sugo: il tocco finale!

A questo punto possiamo mettere le polpette nel sugo, facendole cuocere per almeno una decina di minuti, fino a quando non si saranno ben insaporite. A seconda del piatto con cui lo servite, ad esempio con dei rigatoni di Gragnano, finiamo in bellezza con un’abbondante spolverata di Parmigiano Reggiano.

Parole di Linda Pedraglio