Come far durare a lungo lo smalto

Noi donne amiamo cambiare spesso smalto, ma non ci piace quando dopo una giornata è già scheggiato e rovinato e quindi siampo costrette a rimetterlo. Per far durare a lungo lo smalto basta seguire alcune semplici regole, come usare una base prima di stenderlo e un Top Coat dopo per fissarlo.

unghie curate e smalto lucido e perfetto

Tutte le donne prima o poi, si pongono questa domanda: come far durare a lungo lo smalto? E’ anche vero che a noi donne piace cambiare spesso il colore dello smalto, ma un conto è farlo perchè lo vogliamo, un altro è essere costrette a farlo quasi quotidianamente perchè lo smalto si è scheggiato ed è diventato inguardabile. Uno smalto non perfetto e scheggiato è segno di poca cura ma esistono delle semplici regole per fare in modo che lo smalto duri il più a lungo possibile.

Per prima cosa una volta a settimana è indispensabile fare una perfetta manicure in modo da avere delle unghie con una bella forma definita e quando fate ciò l’ideale è limare con limette apposite anche la parte superiore dell’unghia in modo da renderla liscia e levigata: in questo modo lo smalto aderisce meglio, evita di scheggiarsi e non si formano le crepe sull’unghia.
 

Continua a leggere

Come stendere lo smalto per farlo durare a lungo

come applicare lo smalto
Prima di stendere lo smalto del colore che preferite è necessario stendere una base trasparente che va a proteggere l’unghia evitando che si ingiallisca e che si sfaldi: soprattutto per chi ha unghie fragili l’ideale è mettere basi rinforzanti e nutrienti. Passiamo al momento dell’applicazione dello smalto: se vedete che si creano delle piccole bollicine durante l’asciugatura state certe che il vostro smalto sarà perfetto solo per pochissimo tempo. Alcuni smalti infatti tendono a formare bollicine e se succede questo dovete cercare di stenderlo in modo ancora più preciso e deciso per provare ad eliminarle. Se il vostro smalto forma irrimediabilmente delle bollicine o se si presenta troppo pastoso, il consiglio è quello di cambiarlo, per evitare di avere una manicure imperfetta. In questo caso, rinunciate allo smalto: molto meglio una semplice passata di lucido che rimane perfetta per molto tempo.

Continua a leggere

L’importanza del top coat

top coat
Una volta che avete steso il vostro smalto l’ultimo passo fondamentale per fare in modo che duri a lungo è stenderci sopra un Top Coat: come saprete si tratta di uno smalto trasparente e lucidante che va creare una pellicola sul colore facendo si che questo duri molto più a lungo. In commercio esistono tantissimi prodotti che vi aiutano anche a far asciugare in fretta e alla perfezione lo smalto: vi consigliamo, soprattutto quando usate colori scuri, di aspettare qualche minuto e di assicurarvi che lo smalto sia perfettamente asciutto prima di compiere qualsiasi movimento che lo potrebbe rovinare.

Continua a leggere

Parole di Claudia Sobrero

Da non perdere